fbpx
People

Lucas Peracchi: “Adesso parlo io: ecco tutta la verità dietro quello che avete visto a Uomini e Donne”

04 Maggio 16 / Scritto da:

lucas-peracchi-intervista

L’ex tronista per la prima volta racconta la spiacevole vicenda in cui è stato coinvolto durante il programma di Maria De Filippi

Arriva dopo mesi di silenzio uno sfogo che è un flusso di coscienza, in cui Lucas Peracchi ammette le sue colpe ma senza troppi giri di parole punta il dito contro chi lo ha tradito. Abbiamo parlato con l’ex tronista di Uomini e donne di Giulia Carnevali, di Tara e della persona a cui deve di più: Maria De Filippi. Non aveva mai pensato di poter essere scelto per il programma, poi si è detto ‘perché non provarci?’. Così ha raccontato che da quel momento è partito tutto come un gioco e, come una pedina, è stato raggirato da chi le regole le conosceva bene. Sul programma ha detto la verità che nessuno ha avuto il coraggio di pronunciare, ora ha voltato pagina, ma ha capito la lezione e ammonisce: “Non fidatevi di nessuno!”.

lucas-peracchi-uomini-e-donne

Parliamo della tua esperienza a Uomini e donne, cosa ti ha spinto a partecipare al programma?

“Io sono uno che cerca sempre cose particolari. Ho fatto il casting senza troppe aspettative, non ci credevo più di tanto e non pensavo mi scegliessero, ero senza lavoro, era un brutto periodo. Poi il casting è andato bene e ho pensato perché non provare? Magari è la volta buona che metto la testa a posto…e così non è stato!”

Hai qualche rimpianto?

“Beh sì, l’unico rimpianto che ho è di essere stato un po’ ingenuo a fidarmi di persone che potevo lasciar perdere…”

Ti riferisci a Tara?

“Si. Io mi assumo le mie responsabilità. Nessuno mi ha puntato una pistola, io ho accettato quello che mi ha detto Tara e me ne prendo anche le responsabilità. Poi se Tara, come ha detto mi vuole denunciare che lo faccia, io penso che i problemi della vita siano altri. Visto che è stata lei a farsi avanti e offrirsi dovrebbe autodenunciarsi!”.

Come mai non hai mai provato ad iniziare una storia con Giulia? 

“No io ci ho provato subito dopo quello che è successo dietro le quinte, anche se sinceramente ero un po’ deluso. Non era mia intenzione fare qualcosa contro Maria De Filippi o contro la redazione del programma, visto che sono sempre stati molto corretti nei miei confronti. Mi dispiace che adesso vedano del marcio in me, quando invece ho fatto solo una stupidaggine. Sono stato ingenuo. Con Giulia, il giorno dopo, ho provato a chiarirmi, ho pensato che magari il lato positivo della medaglia poteva essere che avevo trovato la mia metà. Come era stato chiesto dalla redazione non ho pubblicato nulla e ho rispettato questa cosa, a differenza sua. Lei dietro le telecamere mi sembrava tutt’altro che presa. Non aveva tutta questa voglia di abbracciarmi o saltarmi addosso, come manifestava nel programma. Ho aperto un attimo gli occhi e ho unito i tasselli. Io vedo sempre il buono di una persona, però è necessario aprire gli occhi e iniziare a guardarsi. Così ho capito che le due erano d’accordo”.

Era sembrato, infatti, che fosse il contrario, che avessi respinto tu Giulia…

“Io a Giulia avevo detto di starsene tranquilla, di non affrettare le cose lo ammetto. Anche se è stata lei a dire più volte a Tara che non stava bene. Io dovevo rifiutare già quando Tara mi ha girato gli audio di Giulia. Io li ho ascoltati ma per me era finita lì, anche se le reazioni non erano più spontanee. Non so cosa mi sia successo, ma Tara mi ha colto in un momento di debolezza, mi ha detto che Giulia stava poco bene e aveva bisogno di sentire la mia voce, così l’ho chiamata e, visto che non sono capace di dire cazzate, è stato scoperto tutto subito”.

Vuoi spiegare come ha fatto la Redazione di Uomini e Donne a scoprire tutto?

“Beh è il loro lavoro. Me ne sono reso conto io stesso che durante le esterne Giulia non era più spontanea, era cambiata. Se me ne sono accorto io, figuriamoci dei professionisti che lo fanno di mestiere… Oltretutto, guarda caso Giulia seguiva solo 5 persone su Instagram e tra queste c’era Tara. Poi chissà, magari l’ha fatto per far trionfare l’amore (ironizza Lucas ndr) ma ci credo poco perché lei conosce bene il programma. Mi chiedo perché Tara, che è amica di Maria De Filippi e a lei deve tanto, abbia deciso di barare. Sono stato troppo ingenuo ad accettare. Ma parliamoci chiaro cosa avrei guadagnato? Io ormai i miei cinque mesi lì me li ero fatti, poi se avevo accanto Giulia, Sabrina, Francesca o chi per lei cosa cambiava se il mio interesse era economico? Per me era uguale visto che ero sul trono, per Giulia no. Eppure mi sono fidato delle donne, visto che ho un debole per loro ed è andata così. A me però, ribadisco, non cambiava nulla, anzi evitavo di fare questa figura…”.

A differenza di molti altri, tu non hai mai nascosto che il trono ti sarebbe servito per ottenere visibilità e indipendenza economica…

“Sì, è vero. Sto dicendo una verità che molti non hanno il coraggio di dire. Quelli che vanno in trasmissione hanno bisogno di andare in televisione per trovare una fidanzata? Dai, tutti quei bei ragazzi che vanno sul trono una ragazza la trovano schioccando le dita, se vogliamo fingere sì. Per l’amor di Dio è un programma vero, può capitare che due persone si innamorino, si sposino e io ne ero convinto, perché con una ragazza in particolare mi ero trovato bene dall’inizio e le persone da casa lo hanno visto”.

Si può dire chi è?

“Sofia”.

Con Maria De Filippi hai mai cercato un chiarimento?

“Io e Maria ci siamo chiariti dopo la prima sfuriata, le ho spiegato come sono andate le cose. Ha capito che io ero veramente dispiaciuto, io sono veramente in debito con lei e prima o poi mi sdebiterò anche se lei non vuole, perché è una persona che solo conoscendola da tanto. Sembrava la mia mamma e non lo dico per essere ruffiano”.

Oggi quali sono i tuoi rapporti con Tara e Giulia?

“Non le ho più sentite. Per me la cosa è finita lì, se loro vogliono ricorrere a vie legali per cose così facciano pure. Io mi sono assunto le mie responsabilità, perché nessuno mi ha obbligato. Loro, però, cercheranno di fare qualcosa per attirare l’attenzione. Oltretutto so che Cristian (Galella ndr) non ne sapeva nulla, con lui non ne ho mai parlato. Devo ammettere, però, che se io venissi a sapere che la mia fidanzata mi fa litigare con una persona a cui dobbiamo tanto come Maria De Filippi, non le chiedo di sposarmi, anzi la lascerei, ma ognuno è libero di comportarsi come meglio crede. Mi dispiace che sia andata così perché io con Tara e Cristian mi sono sempre trovato bene, però, come mi dice un mio caro amico io vedo sempre il buono delle persone, sono ingenuo. Io vado per la mia strada e loro per la loro, se vogliono chiarire io sono qui a braccia aperte. Faccio la mia vita tranquilla, sto bene nel mio paese”.

Visto che hai voltato pagina. Quali sono i tuoi progetti futuri? Per caso la moda è tra questi?

“Non c’è la moda in sé, andrò agli eventi perché ho tanti amici, ma la mia carriera di modello è sempre stata mediocre e non mi sento portato. Non mi interessa come ambiente. Però mi piacerebbe lavorare dietro le quinte, magari come venditore, se arrivasse l’azienda giusta. Mi interesserebbe trovare un lavoro dietro le quinte, ho sempre fatto il venditore e non si sa mai”.

Dove ti vedresti in un futuro imminente?

“In Portogallo, in un bar sulla spiaggia a gestire un negozio di surf. Non mi vedo nel mondo televisivo, poi mai dire mai!”.

Al momento il tuo cuore batte per qualcuno?

“Si, solo per la mia famiglia. Quando arriverà l’amore me ne accorgerò da solo”.

Ora sei felice?

“Si, perché sto sistemando bene le mie cose. Sto lavorando, sto facendo il venditore tramite miei amici, quindi pian pianino sta andando tutto nella normalità. Mi dispiace per quello che è successo, ma stiamo parlando di televisione, i problemi seri della vita sono altri. A volte i commenti lasciati sui social travisano questo aspetto e aggrediscono come se si stessero ammazzando bambini.

Se dovessi descriverti con tre hashtag?

“#lunatico, #aperto e #determinato”.

lucas-peracchi