18 APRILE - Gossip / People

L’avvocato di Wanda Nara: “Ivana inventa le cose”

Scritto da:

Ha parlato nel programma El Trece

Nel programma argentino El Trece ha parlato l’avvocato di Wanda Nara, Ana Rosenfeld sulle recenti dichiarazioni, all’interno della casa del Grande Fratello da parte di Ivana Icardi, sorella di Mauro, attaccante numero 9 dell’Inter. Le dichiarazioni in diretta tv, relative alla mancanza di rapporto con il calciatore e al fatto che quest’ultimo sia stato plagiato dalla Nara hanno suscitato la reazione dell’agente e consorte del nerazzurro che ha deciso di denunciare per diffamazione Ivana.

View this post on Instagram

A romperla otro año más! Suerte hermanito!⚽️🍀❤️❤️ #calcio#serieatim#fcinternazionale

A post shared by Ivana Icardi Rivero (@ivannaicardi) on

Alla tv argentina l’avvocato ha spiegato:

Ho parlato con Wanda perché questo problema ha ripercussioni in Argentina. Due mesi fa ha iniziato una specie di denuncia penale per la sua immagine colpita dalla diffamazione di Ivana Icardi, con cose che non sono reali. A differenza dell’Argentina,  ogni volta che Ivana è in un programma, sappiamo che riceve circa 4mila euro, così lei inventa cose per essere chiamata di nuovo. Inventa tutto. La denuncia presentata da Wanda chiede che lei si astenga dal parlare di familiari che non conosce. Lei inventa cose su Wanda che ogni giorno hanno eco in Italia e su Mauro che gioca a calcio. Vogliamo che la smetta di diffamare, di inventare cose e di attaccare le persone per essere chiamata dai media. Se Ivana è chiamata per lei, ben venga. Che venga chiamata per quello, non per parlare male degli altri.

In studio lunedì sera, Barbara D’Urso ha invitato la Nara a intervenire per dire la sua versione: sembra che l’argentina e ex del calciatore Maxi Lopez preferisca il tribunale…

Articoli correlati: