17 APRILE - People / Televisione

L’associazione Italiana difesa animali contro Barbara D’Urso

Scritto da:

Tantissime le segnalazioni sul suo abito

Lunedì sera, mentre la cattedrale di Notre Dame a Parigi andava a fuoco, Barbara D’Urso si è presentata al serale del Grande Fratello con un abito che ha destato scalpore. Il vestito è stato infatti accompagnato da piume di struzzo che non sono passate inosservate.

Sono state così tantissime le segnalazioni arrivate all’ Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – si legge sul loro sito – “di persone indignate per lo sfoggio di questo inutile boa di piume di struzzo non tanto e non solo per la contemporaneità di quanto accadeva a Parigi (quella è un’altra questione) quanto per il cattivo messaggio dato dalla conduttrice di una trasmissione che già in passato aveva avuto punte di criticità in merito al rispetto per gli animali a partire dalla scorsa edizione del Grande fratello Vip quando un concorrente (Filippo Contri) si era distinto per il suo intervento raccontava di come picchiasse il suo cane.”

Il presidente di AIDAA, Lorenzo Croce è così intervenuto sulla questione:

Ci auguriamo che Barbara D’Urso abbia usato le piume finte anche se secondo molti dei nostri segnalatori le piume attaccate al suo vestito sono parse vere restiamo in attesa di una spiegazione da parte della conduttrice e la invitiamo per il futuro a evitare simili imbarazzanti costumi di scena.

Articoli correlati: