14 MARZO - People

L’amante di Diana smentisce: “Harry non è mio figlio”

Scritto da:

Anni di pettegolezzi messi a tacere da James Hewitt, che in un’intervista ha negato l’ipotesi paternità per il fratello minore di William

Per anni, James Hewitt, è stato considerato, soprattutto dalla stampa scandalistica inglese, il padre biologico di Harry. Lui, amante di Diana, secondo molti, visto i capelli rossi e i lineamenti simili poteva essere il vero genitore del secondogenito di Carlo e Lady D.

In un’intervista al Sunday Night australiano, l’ex maggiore dell’esercito britannico, ha fermamente smentito:

La mia relazione con Diana cominciò due anni dopo la nascita di Harry, ma quel povero ragazzo è tormentato da questa menzogna diffusa dai media.

Oggi, Hewitt, ha 58 anni e si innamorò di Lady D nel 1986 intrattenendo con la donna una relazione di quasi 5 anni:

Diana aveva un’aura speciale attorno a sé. È stato un crescendo e ad un certo punto, sapete cosa accade, improvvisamente non ne avete mai abbastanza l’uno dell’altro.

Gli anni, quindi, non combaciano. Harry è infatti nato nel 1984 e quindi la relazione con Hewitt sarebbe iniziata solo due anni più tardi.

Articoli correlati: