24 MARZO - People

La rabbia di Maria Grazia Cucinotta per gli sbarchi al sud

Scritto da:

Senza freni l’attrice ha sfogato la frustrazione per il momento

Maria Grazia Cucinotta, nota attrice italiana e siciliana ha raccontato il suo stato d’animo di questi giorni di reclusione forzata a casa intervenendo nella trasmissione radiofonica “Un Giorno da Pecora“.

L’attrice infatti si è detta particolarmente delusa e arrabbiata per gli sbarchi al sud commentando così le immagini di tutte quelle persone che sono arrivate a Messina, sua città natale.

Non a caso nelle ultime ore, il sindaco della città Cateno De Luca sta portando avanti la sua battaglia per istaurare controlli più serrati e bloccare questi continui spostamenti che sono vietati anche dall’ultimo decreto che proibisce i movimenti da comune a comune. La Cucinotta ha così spiegato:

Oggi mi ha chiamato mia sorella da Messina e mi ha detto che sono sbarcate non so quante automobili provenienti dal nord: vedo che la gente minc***na resterà sempre minc***na – e poi – Almeno restassero tappati dentro le loro case, il problema grosso è che questi vanno in giro.

E poi come tutti ha fatto l’appello per rimanere a casa sottolineando che con questo “semplice” gesto possono essere salvate vite.

Articoli correlati: