fbpx
People / Televisione

La confessione di Can Yaman a RTL 102.5: “Lavorare con la Chillemi è stato bellissimo”

30 Settembre 22 / Scritto da:

La confessione di Can Yaman a RTL 102.5: “Lavorare con la Chillemi è stato bellissimo”

“Mi manca il set di Viola come il mare. Per la prima volta recito in italiano. Abbiamo girato a Palermo, c’era un cielo azzurro. Bellissimo”, esordisce così Can Yaman al telefono durante W l’Italia su RTL 102.5 con Federica Gentile, Carolina Rey e Mario Vai. “Ho cercato di avvicinare il  personaggio di Francesco a me, sono in Ungheria in questo momento”, racconta l’attore turco amatissimo dal pubblico (su Instagram conta 10 milioni di followers). In studio c’è anche Luca Bernabei, ad Lux vide. “È passato un anno dall’inizio delle riprese, adesso andiamo in onda. C’è sempre un po’ di strizza”, dice la Chillemi in diretta. “Un set speciale, ne capitano pochi così, siamo stati veramente bene”

Leggi anche –> il volo sold out alla radio city music hall di new york i dettagli

“Dovevo trovarmi in una giungla in mezzo al nulla e dovevo girare, invece sono a Budapest ma a letto con il raffreddore e mi sto riposando. Non mi butto giù di morale, so che andrà in onda stasera, guaderò con calma la serie come tutti voi. C’è un motivo per cui dovete vedere Viola come il mare… perchè ci siamo noi”, dice Yaman. “In primavera saremo da voi in radiovisione”. Il popolo della Rete esulta dopo le parole di Yaman. 

Appuntamento per stasera alle 21 su Canale5 con Viola come il mare, prodotto da Lux vide.