07 FEBBRAIO - People

Kylie Minogue ha vinto la causa contro Kylie Jenner

Scritto da:

La cantante australiana e la piccola di casa Kardashian si erano dichiarate guerra a causa del nome “Kylie” che entrambe avrebbero registrato come marchio…

La cantante australiana Kylie Minogue ha vinto la battaglia legale contro Kylie Jenner riguardo la registrazione di un marchio che porta il loro nome. Dopo la prima proposta di registrare il marchio “Kylie Jenner“, la piccola di casa Kardashian aveva già un piano in tasca per registrare il nome “Kylie” , già utilizzato per la sua linea di cosmetici. Nel 2014 Kylie aveva avanzato la sua richiesta ma aveva ricevuto l’opposizione, nel 2016, da parte della KDB che rappresenta la cantante Kylie Minogue.

La KDB affermava, infatti, che la registrazione del marchio collegato al nome della Jenner, avrebbe creato un ipotetico danno all’immagine della Minogue che da sempre era conosciuta come Kylie e ha un sito che porta il suo nome, www.kylie.com.

È stato riportato che la cantante australiana detiene già un marchio registrato che porta il suo nome, usato per servizi d’intrattenimento e musicali, oltre a numerosi altri marchi come “Kylie Minogue – darling” e “Lucky – The Kylie Minogue Musical”. I legali della Minogue hanno accusato la Jenner di esibizionismo, usando come punto a sfavore le critiche che sollevano i suoi post controversi sui social, appoggiando l’assistita che è sempre stata un’attivista e icona nella lotta contro il cancro.

Altro punto a favore della Minogue è la posizione della Jenner come personaggio secondario alle sorelle Kim, Khloé e Kourtney nella serie tv Keeping Up with the Kardashians.

Sembrerebbe quindi che la Minogue abbia ricevuto finalmente la sua rivincita. Una piccola gioia dopo la rottura con il fidanzato Joshua Sasse a causa del tradimento di quest’ultimo..

 

Articoli correlati: