16 NOVEMBRE - Interviste

Fabio Basile: “Le mie esperienze in Tv? Le rifarei, ma il Judo rimane la mia vita”

Scritto da:

Il judoka è da poco uscito dalla casa del Grande Fratello Vip

Fabio Basile dal tatami delle gare e dal successo d’oro a Rio 2016 è entrato, in sordina, nel mondo dello spettacolo, prima con “Ballando con le Stelle” e poi con la recente avventura all’interno del “Grande Fratello Vip“.

Nel reality, molti lo hanno accusato di non essere mai emerso, esprimendo raramente le sue idee. Fabio però ha vissuto al meglio questa esperienza scoprendo alcuni lati nascosti del suo carattere.

Leggi anche: Fabio Basile, dalle Olimpiadi di Rio al Grande Fratello Vip

Ora Basile tornerà alle competizioni lasciate in stand – by con nuove sfide che lo attendono: da poco ha infatti cambiato categoria di peso, passando dai -66 kg ai -73kg..

Esperienza al “Grande Fratello Vip”: Cosa è stato per te?

È stata una esperienza bellissima… è un percorso in cui trovi te stesso, apprendi lati di te che forse non avevi mai scoperto. Ripeto è stata una esperienza molto bella che rifarei altre cento volte.

Cosa rispondi a chi dice che solo ora, che sei fuori dalla casa, stai esprimendo le tue opinioni?

Sinceramente…quando ero dentro la Casa del Grande Fratello Vip andava tutto alla perfezione. Non ho mai avuto nessun conflitto: è davvero un gruppo troppo bello per litigare…sarebbe stato qualcosa di forzato e di finto. Solo adesso che sono fuori ho scoperto alcune cose che non mi sono piaciute. Io sono un combattente, mi batto per far capire che la verità è un’altra.

View this post on Instagram

I'll see people in the evening !!#gfvip3

A post shared by FABIO BASILE (@fabiobasile66) on

E ora per chi fai il tifo?

Se devo essere onesto ho un rapporto magnifico con tutti i concorrenti all’interno della casa, se proprio devo esprimere una preferenza dico le Donatella e Walter Nudo ma solo di poco rispetto agli altri.

Non credi che programmi come il Gf e Ballando ti abbiano in qualche modo deconcentrato a livello sportivo?

Assolutamente no e rifarei tutto al 100%.

Come mai hai cambiato categoria di peso?

Nella mia vita cerco sempre di alzare un po’ l’asticella: cambiando categoria di peso ho dovuto evolvermi non solo come atleta ma anche come persona. Cambi vita, cambi alimentazione, allenamenti e ovviamente cambiano anche gli avversari, quindi tutto è diventato diverso e ho cercato di migliorarmi e ora sarà molto più difficile.

Quale sarà ora la prima gara in cui andrai a competere?

A febbraio, gareggerò a Parigi.

Come ti stai preparando, anche a livello psicologico?

Sono sincero, devo lavorare tanto soprattutto mentalmente…. al momento sono molto spossato, mentre a livello fisico ho già ripreso ad allenarmi

Cos’è per te il Judo e quali sono gli obiettivi sportivi che ti poni?

Non guardo troppo avanti, adesso penso solo al presente, a febbraio e a Parigi senza pormi obiettivi predefiniti. Il Judo? Facile..è tutto, la mia vita.

View this post on Instagram

IL GUERRIERO SA CHE È LIBERO DI SCEGLIERE CIO’ CHE DESIDERA: LE SUE DECISIONI SONO PRESE CON CORAGGIO, DISTACCO E, TALVOLTA, CON UNA CERTA DOSE DI FOLLIA… Second training done….

A post shared by FABIO BASILE (@fabiobasile66) on

Articoli correlati: