fbpx
Evidenza / People

Il ritorno in Italia dello Special One Mourinho, per rendere “speciale” la Roma

04 Maggio 21 / Scritto da:

Nemmeno poche ore fa era stato annunciato l’addio del tecnico Fonseca a fine stagione

Clamoroso è il termine che va per la maggiore. Sì non ci sono molte altre parole per descrivere la vera bomba di mercato, che non riguarda un calciatore ma un allenatore.

José Mourinho dalla prossima stagione siederà sulla panchina della Roma. Nemmeno qualche ora fa la stessa società aveva spiegato che l’attuale tecnico avrebbe detto addio ai giallorossi a fine stagione.

Nel primo pomeriggio è arrivata l’ufficialità dello stesso club.

Leggi anche: Josè Mourinho distribuisce cibo agli anziani durante l’emergenza Coronavirus

Nemmeno pochi giorni fa il portoghese aveva infatti aperto alla possibilità di tornare ad allenare in Italia, su una panchina diversa da quella nerazzurra con cui ha vinto il famoso triplete.

“Siamo lieti ed emozionati di dare il benvenuto a José Mourinho nella famiglia dell’AS Roma – hanno dichiarato il presidente Dan Friedkin e il vicepresidente Ryan Friedkin – José è un fuoriclasse che ha vinto trofei a ogni livello e garantirà una leadership e un’esperienza straordinarie per il nostro ambizioso progetto. L’ingaggio di José rappresenta un grande passo in avanti nella costruzione di una mentalità vincente, solida e duratura, nel nostro Club”.

Queste invece le prime parole del tecnico: “Ringrazio la famiglia Friedkin per avermi scelto a guidare questo grande club e per avermi reso parte della loro visione”