fbpx
30 LUGLIO - News / People

Il mea culpa di Andrea Bocelli: “Chiedo scusa”

Scritto da:

Il tenore è tornato sui suoi passi

Andrea Bocelli ha chiesto scusa dopo la valanga di critiche da cui è stato travolto. Il tenore italiano si era reso protagonista, in negativo, dopo aver sminuito la pandemia da Covid – 19 e dopo aver spiegato di non aver nemmeno rispettato le regole di lockdown.

Dopo l’indignazione social e una serie di attacchi, l’artista, che ha anche ammesso di aver avuto il virus e ha donato il siero contenuto nel plasma, ha chiesto scusa sui suoi canali social.

Leggi anche: Fedez risponde a Bocelli: “Fare silenzio ogni tanto non fa male”

🇮🇹Da sempre mi sono speso per combattere la sofferenza e l’ho fatto anche recentemente con l’avvento di questa…

Posted by Andrea Bocelli on Wednesday, July 29, 2020

Lo scopo del mio intervento al Senato era quello di sperare in un prossimo futuro in cui i bambini soprattutto, possano ritrovare la normalità, possano sperare di vivere “da bambini”, giocando tra loro, abbracciandosi, come devono fare i bambini per poter crescere sani e sereni.
Questo solo era il senso del mio intervento ed a tutti quelli che a causa del modo in cui mi sono espresso – sicuramente non il più felice – e dalle mie parole hanno trovato ragioni per sentirsi offesi o hanno sofferto per quello che ho detto, a loro chiedo sinceramente scusa, perché le mie intenzioni erano tutt’altre, erano esattamente il contrario.

Il cantante si è scusato e ha precisato che il suo intervento in Senato non voleva offendere o mancare di rispetto a nessuno.

 

Articoli correlati: