fbpx
27 OTTOBRE - People / Spettacoli / Televisione

Il comico Lillo positivo al Covid, è ricoverato al Gemelli di Roma

Scritto da:

Il comico ha raccomandato su Instagram di “stare molto attenti”

Il comico Lillo, alias Pasquale Petrolo, ha contratto il coronavirus e domenica è finito in ospedale. Si trova ricoverato all’ospedale Gemelli di Roma. Sul suo profilo Instagram, come una sorta di fumetto, ha raccontato questa brutta esperienza, raccomandando alla gente di stare attenta. Poco prima, aveva svelato via webcam in collegamento con il Festival del cinema di Salerno, «Linea d’Ombra», di essere stato contagiato.

«È una cosa che dura venti giorni – aveva detto dall’isolamento a casa – con dolori fortissimi alle ossa e alle ginocchia. Ma voglio rassicurarvi, sto sul pezzo». Da qui sono passate poche ore e c’è stato l’aggravamento e il suo trasferimento in ospedale al Gemelli. L’attore insieme al collega Claudio Gregori compone il duo Lillo&Greg.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ciao a tutti!!! Mi sembrava giusto dirvelo ma sto sul pezzo!!😜

Un post condiviso da Lillo (@lillopetrolo) in data:

Il post su Instagram dell’attore

Come un fumetto, l’attore Greg ha scritto e pubblicato un post: al centro l’immagine sua con indosso una maschera con ossigeno per aiutarlo a respirare. Attorno alla foto ha messo otto riquadri bianchi con scritte in nero, proprio come un fumetto, dove ha scritto in sequenza: «Conosco il motivo per cui sono ricoverato per Covid al Gemelli di Roma», «se lo conosco vuol dire che ho presente la leggerezza che ho compiuto», «mai abbassare la guardia», «il virus c’è e mena forte! ve lo assicuro!», «qui al Gemelli sono tornati ai ritmi forsennati di qualche mese fa», «i luoghi pubblici che rispettano le regole non c’entrano», «c’entra il fatto di rispettarle!», «lo so, è dura stare H24 attenti ad un cecchino che ti segue nascosto con il suo mirino…».

Articoli correlati: