fbpx
Gossip

Marcell Jacobs: “credevo di essere stato adottato”

21 Maggio 22 / Scritto da:

Marcell Jacobs racconta i disagi della sua adolescenza e rivela alcuni dettagli sul padre che non ha mai avuto

Ospite a Verissimo insieme alla madre, il campione olimpico Marcell Jacobs racconta i traumi infantili che hanno segnato la sua adolescenza e rivela alcuni dettagli sul padre, l’uomo americano che abbandonò la madre quando Marcell era ancora in fasce.

“Crescendo inventavo delle storie su mio padre, lo facevo passare come un super eroe anche se non lo era per niente. Mia madre ancora lo aspetta, lui non è mai più tornato in Italia e allora un giorno ho smesso di idolatrarlo” – racconta Jacobs. “Addirittura all’età di 8 anni credevo di essere stato adottato perché vedevo i miei fratelli più chiari di me e mi facevo due domande… Per fortuna mia nonna paterna che è sempre stata in contatto con mia madre è venuta a trovarci in Italia e da quel momento ho capito che facevo parte solo di una famiglia diversa”.

Poi confessa di aver riallacciato i rapporti con il padre grazie ai social network e di averlo invitato alle sue nozze con Nicole che si terranno il prossimo luglio 2022: “grazie ai social sono riuscito a restare i contatto con mio padre, ma è successo di recente perchè prima avevo alzato un muro. Ho fatto delle sedute di psicoterapia e ho capito che non aveva senso rinnegare la sua presenza…allora l’ho invitato al mio matrimonio insieme a tutta la famiglia americana” – aggiunge Marcell.

Al lieto evento sarà presente anche Verissimo e alcune delle maggiori testate di sport e gossip.