05 AGOSTO - Gossip / People

Lo sfogo di Ludovica Valli: “Mi giudicate solo perché sono un personaggio pubblico”

Scritto da:

L’ex tronista ha ricevuto parecchie critiche

Ludovica Valli non ci sta. Nelle ultime ore, dopo aver fatto intendere attraverso le stories di avere un nuovo amore, dopo la rottura con il suo ex personal trainer, ha dovuto fare i conti con gli haters e con i commenti dei suoi followers.

Commenti poco carini e che l’accusavano di cambiare troppo velocemente fidanzato. L’ex tronista di “Uomini e Donne” ha così risposto con un lungo commento.

Mi dispiace tanto leggere alcune cose, mi domando arrabbiata se è solo questo che sapete dire, ma fatemi capire… voi vi fidanzate dopo mesi/anni vi lasciate per le più svariate motivazioni o per il semplice fatto che uno dei due non è più innamorato, e poi sapete già che resterete sole per tutta la vita? Vi prego, non prendiamoci in giro. Vi permettete di giudicare perché sono un “personaggio pubblico”. Penso che si dovrebbe “apprezzare” (se mi seguite per piacere, e a questo punto mi viene da pensare che non è così se siete spesso buone/buoni solo a criticare, ma probabilmente solo per farvi i fatti miei). Non ho mai nascosto nulla della mia vita privata, anzi, ho sempre avuto il piacere di condividere dalle cose bellissime alle cose brutte con voi (ad oggi mi viene da dire che è proprio vero che nella vita vanno avanti i bugiardi, e gli ipocriti, i “finti bravi” e le persone cattive che fanno solo il loro gioco).

La sorella di Beatrice ha poi confessato come la sua ultima storia sia in realtà finita a marzo che l’annuncio è stato dato solo alcuni mesi dopo (a giugno). Ha così ribadito di non voler essere giudicata, è libera e in quanto tale deve godersi, come tutti, ciò che viene:

 Se oggi ho avuto la fortuna di trovare una persona che mi rende felice perché non posso vivermela? Se sono sola, libera, senza alcun legame, perché non posso vivermi ciò che mi da felicità estrema? Voi vi imponete, dopo la fine di una relazione, dei mesi/anni prima di “frequentare” una persona? Esiste forse una regola? Avete per caso un tasto da premere “OFF” e “ON” specialmente quando si tratta di queste cose? Che dire… brave voi allora. Queste cose non si scelgono ragazze mie, se vere e sentite queste cose non puoi fermarle, non esistono momenti giusti né momenti sbagliati per questo. Questo arriva quando meno te lo aspetti, ti prende, ti stravolge e ti porta via. Ho comunicato a voi la rottura del mio vecchio rapporto quando io stessa ho capito che nel rispetto di chi mi segue con affetto e costanza andava fatto, non nel momento esatto che erano finiti i sentimenti o il rapporto, ma solo quando avevo fatto pace con me stessa, e chi di dovere… di conseguenza VOI cosa ne potete sapere di certe dinamiche? Perché pretendete di insegnarmi certe cose quando io non voglio insegnare niente a nessuno ma solo condividere un periodo felice?

E poi ha concluso:

 Per me condividere la mia felicità con voi è sempre stato qualcosa di bellissimo… ma se oggi devo essere “giudicata” solo perché metto al primo posto ME e la mia felicità allora basta, continuerò a condividere con voi solo ciò che fa parte della mia quotidianità senza vita privata né famiglia.

Uno sfogo amaro e sincero che sottolinea ancora una volta come spesso in rete si manifestino odio e critiche.

 

Articoli correlati: