fbpx
21 OTTOBRE - Gossip / People / Televisione

Lino Guanciale, il messaggio di coraggio e forza al pubblico

Scritto da:

L’attore de L’Allieva ha scritto un tweet per incoraggiare le persone in questo periodo a causa del coronavirus

Lino Guanciale ha pubblicato in queste ore su Twitter un post di incoraggiamento e di forza rivolgendosi a tutti in questo difficile periodo dovuto all’emergenza sanitaria a causa del Covid. Ecco il messaggio di coraggio pubblicato dall’attore: “Non è un momento facile, dobbiamo tenere duro e fare la nostra parte per liberarci dal #COVID19. Godiamo dei piccoli momenti di leggerezza che ci possono regalare le nostre serie preferite come #lallieva3”.

L’attore a giugno scorso era stato tra i primi a riprendere a lavorare subito dopo il lockdown per completare la registrazione della fortunata serie L’Allieva, in cui recita accanto ad Alessandra Mastronardi.

La mia infinita fine del mondo

In questi giorni è impegnato con “La mia infinita fine del mondo”, dal 20 ottobre all’1 novembre a Modena presso il teatro Storchi. Su Instagram l’attore alla sua seconda regia scrive: “Non è un testo che “risolve” o dà delle risposte. È un testo che mira a mettere sul piatto una discussione complessa e articolata sul tempo e sul cambiamento, sulla percezione personale della durata delle cose, sul nostro modo di vivere e sentire i momenti di passaggio epocali, un tema molto caldo in questo momento storico. Il testo ci pone una domanda: esiste un modo per mettersi in sintonia con l’evoluzione delle cose? O siamo destinati a farci sempre e comunque sconvolgere dai cambiamenti epocali senza essere capaci di reinventare le nostre esistenze? Perché non accettiamo il cambiamento e cerchiamo di salvare la nostra routine per quanto detestabile? Sono domande assolute, forse senza risposte, ma sulle quali si deve ragionare.”

View this post on Instagram

"La Mia Infinita Fine del Mondo" Non è un testo che "risolve" o dà delle risposte. È un testo che mira a mettere sul piatto una discussione complessa e articolata sul tempo e sul cambiamento, sulla percezione personale della durata delle cose, sul nostro modo di vivere e sentire i momenti di passaggio epocali, un tema molto caldo in questo momento storico. Il testo ci pone una domanda: esiste un modo per mettersi in sintonia con l'evoluzione delle cose? O siamo destinati a farci sempre e comunque sconvolgere dai cambiamenti epocali senza essere capaci di reinventare le nostre esistenze? Perché non accettiamo il cambiamento e cerchiamo di salvare la nostra routine per quanto detestabile? Sono domande assolute, forse senza risposte, ma sulle quali si deve ragionare. #teatro

A post shared by Lino Guanciale (@lino_guanciale_official) on

Al via le riprese di “Sopravvissuti”

Da oggi invece il via a Genova alle riprese di “Sopravvissuti”, il mistery drama con un cast di fama internazionale, che vede protagonista ancora lui: Lino Guanciale.

 

Articoli correlati: