fbpx
25 OTTOBRE - Gossip / People / Televisione

L’Allieva 3, la passione e il talento di Giorgio Marchesi

Scritto da:

La fiction con Alessandra Mastronardi, Giorgio Marchesi e Lino Guanciale

Una fiction di successo che andrà in onda con il consueto appuntamento stasera in prima serata su Raiuno. Si intitola “L’allieva” e vede recitare accanto a Lino Guanciale e Alessandra Mastronardi, l’attore Giorgio Marchesi, che nella serie interpreta il Pm Sergio Einardi, anche lui innamorato di Alice, tanto che nella scorsa serie la ragazza era contesa tra Conforti e Einardi.

Il perché del successo de L’allieva

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Come vedete il nostro Sergio è di fretta quest’anno… Rispondo a chi mi ha scritto: come avevo accennato, in questa serie #einardi è in modalità #toccataefuga. Ma ripasserà anche in altri episodi! Intanto sono molto felice del successo dell’ #allieva3 e di essere riuscito a parteciparvi nonostante gli impegni a teatro di questo inverno. Un abbraccio a tutto il #cast e a tutta la #troupe ! E a voi, ovviamente, che date un senso… #Pubblico #pubblico #pubblicomeraviglioso #allievatv #allieva2 # #allieva #endemol #endemolshine #endemolshineitaly #fictionrai #fictionitaliane #fiction #fictionrai1 #actorlife #actor #sergioeinardi #sergio #tv #rai1 #raifiction #rai #raiunoofficial #raiuno #baciatutti

Un post condiviso da Giorgio Marchesi (@giorgiomarchesiofficial) in data:

Marchesi in un’intervista su FQ Magazine ha spiegato dal suo punto di vista il perché del successo della serie. Ecco cosa ha raccontato l’attore: “All’inizio è piaciuta perché Alice, l’allieva, era un personaggio che non si era visto in una fiction italiana: era una ragazza determinata che s’inserisce nel mondo del lavoro, un po’ alla volta cresce, s’innamora del suo superiore e tra i due nasce un amore molto pulito. Piacciono i toni leggeri, da commedia, e piace l’alchimia tra gli attori: Lino e Alessandra hanno un feeling che il pubblico percepisce.” E poi su questa terza stagione ha spiegato: “I temi sono cambiati, i personaggi si sono evoluti, in questa terza serie Alice diventa medico legale ed è più matura: quando un personaggio cresce con il suo interprete e contemporaneamente con il pubblico, hai fatto centro. Diventi uno di famiglia per chi ti guarda da casa.”

Il ricordo dei maestri

Tra gli incontri che Giorgio Marchesi non dimenticherà mai, ci sono “quelli con i maestri della mia formazione, che sono stati fondamentali. A l livello umano, mi ha segnato molto quello con Ennio Fantastichini: era un attore straordinario e una persona travolgente. Era come un bambino che si stupiva di tutto. Ricordo delle giornate infinite passate con lui in albergo a parlare, a discutere e a studiare i copioni perché aveva paura della memoria. Era un grande artista e soprattutto un uomo speciale. Mi manca molto.”

 

Articoli correlati: