fbpx
16 OTTOBRE - Gossip / People / Televisione

Francesco Oppini sbotta contro Tommaso Zorzi: “Parlerò con i miei legali”

Scritto da:

Il figlio d’arte non ha gradito lo scherzo fatto dall’influencer

C’è brusio nella Casa dopo lo scherzo di Tommaso Zorzi a Francesco Oppini. L’influencer di pomeriggio ha parlato con Stefania Orlando e ha cercato di capire il perché Oppini se la sia presa tanto per il suo scherzo.

In pratica ieri sera Tommaso ha dichiarato a Francesco di essersi innamorato di lui e Oppini non l’ha presa per niente bene, tanto che avrebbe addirittura detto di voler sentire i suoi legali contro Tommaso agli autori.

View this post on Instagram

#FrancescoOppini @matildebrandireal @grandefratellotv

A post shared by Francesco Maria Oppini (@francesco_oppini_82) on

Lo scherzo a Francesco Oppini

Uno burla per Tommaso che davanti a tutti nella nottata ha deciso di dichiararsi, ma Francesco ha perso le staffe. In realtà tutti hanno creduto che Zorzi stesse dicendo la verità. Così ci sono state le più svariate reazioni allo scherzo.

Intanto Maria Teresa e Guenda si sono chiuse in camera insieme a Tommy ridendo senza sosta, mentre Francesco è rimasto imbarazzato non sapendo reagire in questa circostanza. Perlopiù che a dichiararsi è il suo amico fraterno. Infatti i due all’interno della Casa erano affiatati. Ma adesso Oppini è infuriato con l’influencer. Sotto accusa durante lo scherzo è finita anche Elisabetta Gregoraci, che è stata accusata dal figlio di Alba Parietti di essere stata complice dello scherzo.

Insomma Francesco non ha per niente digerito lo scherzo di Tommy perché reputa che su certi argomenti non si dovrebbe scherzare. Da qui, confrontandosi con gli autori del programma, ha anche detto di voler parlare con i suoi legali: Tommaso può permettersi tutto perché ha santi in paradiso”.

Stasera andrà in onda il consueto appuntamento con la diretta del venerdì sera in prima serata del Grande Fratello Vip su Canale 5 e sicuramente ci sarà un nuovo confronto tra Oppini e Zorzi interpellati da Alfonso Signorini.

Articoli correlati: