fbpx
Gossip / People / Televisione

Filippo Nardi e la pratica di ‘tea bag’: squalifica in vista?

18 Dicembre 20 / Scritto da:

Le pesanti offese contro Maria Teresa Ruta dei giorni scorsi potrebbero portare alla squalifica di Filippo Nardi

Nei giorni scorsi la protesta contro le frasi imbarazzanti e sessiste nei confronti di Maria Teresa Ruta avevano sollevato la protesta del pubblico, che sul web chiedeva la squalifica di Filippo Nardi.

Adesso scende in campo anche e soprattutto sua figlia, Guenda Goria, che ha chiesto un confronto con il concorrente del Grande Fratello Vip, preoccupata di come possa reagire la mamma, scoprendo le frasi e questa pratica sessuale a sfondo erotico che Filippo Nardi avrebbe detto al GF Vip.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ꧁ ?????? ????? ꧂ (@guendagoria)

“Mi sarei aspettata una presa di posizione dai nostri altri compagni di viaggio – dice Guenda Goria in un’intervista in diretta su Chi Magazine– che hanno condiviso tre mesi insieme alla mamma un po’ più forte questo lo devo ammettere. Senza condannare nessuno a volte anche il silenzio ha un peso”.

La giovane pianista ed ex concorrente del GF Vip, ha svelato anche come hanno reagito il fratello Gian Amedeo e il padre Amedeo Goria. Ecco cosa racconta Guenda:

“Siamo tutti molto dispiaciuti. Parliamo di un linguaggio al limite della pornografia nei confronti di una donna. Al limite del sessismo, di un’immagine della sessualità di dominio maschile sul femminile parliamo di atti non consenzienti, sono frasi di una gravità inaudita. Io sono arrabbiatissima da donna mi sento umiliata per mia mamma perché è stata trattata in una maniera ignobile, sono senza parole. Tra l’altro mia madre stava dormendo.”

Sul tea bag, la figlia di Maria Teresa dice: “Io sono andata su Wikipedia. Alcune cose non so neanche cosa sono, mia madre farebbe lo stesso, non so come gli sia venuto in mente. Sono parole dette con leggerezza e senza consapevolezza. Un uomo adulto che è anche un papà tra l’altro dice certe cose nei confronti di una mamma. Io in generale anche nella casa mi sono sempre espressa contro il sessismo perché ritengo che cambiare linguaggio sia indispensabile per cambiare la realtà o almeno migliorarla.”.

E Guenda spera che vengano presi provvedimenti contro Filippo Nardi, lei si dice anche pronta ad un confronto con lui. “Ho chiamato immediatamente gli autori, dice, sono pronta per qualsiasi confronto. Confido nel fatto che vengano presi provvedimenti: domani (oggi, ndr) mi aspetto una squalifica, una presa di posizione importante. Penso che questa può essere un’occasione per condannare in maniera forte il sessismo perché il Grande Fratello Vip è un programma che parla in maniera diretta a milioni di telespettatori. Ha un eco enorme e quello che è successo mi sconvolge, sono due notti che non dormo e sono isterica.”

Cos’è questo tea bag? Come ha spiegato lo stesso Nardi si tratterebbe di una pratica sessuale a sfondo erotico,  dove l’uomo poggia la sua sacca scrotale sulla fronte della vittima, che si trova a toccare il membro maschile con la sua bocca.

Stasera ci sarà la puntata, chissà se verrà preso un provvedimento.