fbpx
Gossip

Bill Gates e la moglie Melinda annunciano su Twitter la loro separazione

04 Maggio 21 / Scritto da:

Bill Gates e la moglie Melinda annunciano su Twitter la loro separazione

Bill Gates e sua moglie Melinda si separano. A dare l’annuncio è l’ex coppia in un comunicato congiunto pubblicato su Twitter

Bill Gates, l’uomo più ricco del mondo e magnate della tecnologia, con un tweet ha informato tutti che, dopo 27 anni di unione, si è concluso il matrimonio con Melinda Gates. L’annuncio della separazione consiste in poche e semplici righe, firmato da entrambi, in cui i due chiedo a tutti privacy e spazio in questo momento della loro vita:

«Dopo molte riflessioni e un sacco di lavoro sulla nostra relazione, abbiamo deciso di terminare il nostro matrimonio. In 27 anni abbiamo cresciuto tre figli incredibili e costruito una fondazione che opera in tutto il mondo per consentire alle persone di condurre una vita produttiva, in salute. Continuiamo a condividere la fede in questa missione e continueremo il nostro lavoro insieme nella fondazione, ma non crediamo più che potremo crescere insieme come coppia nella prossima fase delle nostre vite. Chiediamo di aver spazio e privacy per la nostra famiglia, mentre ci addentriamo nella nuova vita».

Al comunicato dell’ex coppia, si aggiungono le parole della figlia Jennifer, che nelle storie di Instagram il proprio pensiero: “È stato un periodo difficile per tutta la nostra famiglia. Sto ancora imparando come gestire al meglio le mie emozioni, così come noi tutti in questo momento, e sono grata di averne la possibilità”. Jennifer, ha inoltre ringraziato tutti coloro che con “parole gentili e di conforto” le sono state vicino. Anche la giovane, ha chiesto privacy in questo delicato momento della propria vita familiare:”Grazie per comprendere il mio desiderio di privacy mentre ci approcciamo a una nuova fase della nostra vita”.

La separazione della coppia non intaccherà il delicato lavoro della Gates Foundation, che si occupa dello sviluppo e del sostegno alle realtà più povere e in difficoltà del pianeta.

Tag: