01 GIUGNO - Gossip

Alessandro Sallusti e Patrizia d’Asburgo danno una lezione ai coniugi infedeli

Scritto da:

Nelle fiabe moderne il lieto fine va costruito a tavolino…

Continua l’intreccio amoroso tra Daniela Santanchè, Alessandro Sallusti, Dimitri D’Asburgo e la sua consorte Patrizia. Vi avevamo già svelato che si era sciolto il “quartetto dei weekend”, dopo che la Santanchè era corsa tra le braccia del principe Dimitri. Ecco i rivolti della vicenda…

Sallusti che, inizialmente, aveva fatto finta di non essere al corrente delle voci che giravano sulla relazione clandestina e continuava a farsi vedere in pubblico con la Santanchè per salvare le apparenze, ha deciso di vendicarsi. Ha messo in atto un piano che nemmeno gli antagonisti delle migliori fiabe sarebbero stati capaci di portare a termine.  Così, ha deciso di coltivare l’amicizia con l’ (ormai) ex consorte d’Asburgo e i due di comune accordo hanno voluto dare una lezione ai rispettivi coniugi infedeli. Tra Alessandro Sallusti e Patrizia ci sarebbe, dunque, del tenero e se la relazione sia nata spontaneamente o sia semplicemente frutto di un gioco a tavolino poco importa, perchè dal “quadrato pericoloso” possiamo trarre qualche insegnamento…

Daniela, infatti, da una lezione a chi crede che non ci sia più in nessuna favola il lieto fine. Cosa farebbe una principessa in una favola moderna? Tradirebbe la sua migliore amica. Oggigiorno, pur di avere accanto un principe cosa non si farebbe… Sarà sfuggito alla Santanchè che principesse si nasce e non si diventa. Quindi speriamo almeno che ne sia valsa la pena e che non abbia ripensamenti in merito.

D’altronde la Santanchè anche nel suo ultimo libro ha affermato che: “l’amore non è mica per sempre. Anzi, la parola per sempre mi fa proprio paura”. E visto che “chi troppo vuole nulla stringe” mentre ci chiediamo chi avrà il suo lieto fine…intanto andiamo a rileggere le favole dei fratelli Grimm e di Caroll che ci hanno fatto sognare, perché trionfava l’amore e non il portafogli.

Articoli correlati: