04 DICEMBRE - People

Il Natale di Kate e William? Dalla famiglia di lei con tante sorprese

Scritto da:

Carol, la mamma della Duchessa di Cambridge ha rilasciato la sua prima intervista

La magia del Natale si sprigiona ovunque. In ogni famiglia entra a modo suo. Così anche la famiglia reale durante le feste ama essere tradizionale. William e Kate sono soliti trascorrere le feste natalizie a casa dei genitori di lei. Nella tenuta da 4,7 milioni di sterline nel Berkshire. A raccontare quei giorni magici è Carol, la mamma di Kate, nella sua prima intervista rilasciata al “Telegraph“. Dopo 13 anni di lontananza dai riflettori, la signora Middleton ha deciso di aprirsi e di raccontarsi. Ha 63 anni, ma è “un animale notturno”, come afferma lei stessa. “I miei figli a volte si sorprendono di come faccia, sono una chiacchierona che ama stare sveglia fino a tardi“. Ama le tradizioni e per Natale vestirà rigorosamente di rosso, ma è recentemente diventata vegana, quindi sulla tavola porterà due menu. Come tutte le nonne ha occhi solo per i suoi nipotini. E, proprio, George (5 anni), Charlotte (3 anni) e Louis (7 mesi) hanno attirato l’attenzione maggiore nell’intervista. “I piccoli avranno un albero di Natale in ogni cameretta, e ognuno potrà decorarlo come preferisce!” ha affermato. Quando è lontana dagli impegni reali, Carole porta avanti il suo business nel mondo delle feste, vende tutto ciò che serve per i party, dalle torte al catering fino agli allestimenti. Fondata nel 1987, lo stesso giorno in cui è nato suo figlio James, ora l’azienda “Party pieces” vende intorno a 7000 prodotti e sono migliaia gli ordini ogni settimana. Ha giurato di continuare a portare avanti il business dei party, in modo da assicurarsi di rimanere in Gran Bretagna per aiutare Kate e Pippa con i loro bimbi. Anche Kate e Pippa hanno lavorato per l’azienda di famiglia: “Hanno posato come modelle. Catherine (è così che chiama Kate, ndr) era sulla cover di uno dei cataloghi, mentre soffiava le candeline. Poi si è occupata dello styling e dell’allestimento. Pippa, invece, scriveva il blog. E tuttora ci tengo a sapere il loro parere e le loro idee, le consulto spesso”.

Articoli correlati: