03 DICEMBRE - News / People

Esposto del Codacons contro la Ferragni: arriva la risposta dell’imprenditrice

Scritto da:

Al centro della querelle la possibilità di vedere la Ferragni a Sanremo

Sanremo 2020 deve ancora prendere forma ma iniziano già le prime polemiche. L’ultima riguarda la possibilità di vedere Chiara Ferragni come “valletta” al fianco di Amadeus. Solo l’ipotesi ha generato un esposto del Condacons in cui si legge:

Siamo pronti ad intentare una causa legale contro la Rai e ad impugnare dinanzi alla Corte dei Conti e alla Procura il contratto di ingaggio di Chiara Ferragni qualora sia confermato il suo ruolo a Sanremo. Sarebbe una scelta sbagliata per l’azienda, che dovrebbe individuare modelli più adatti all’interno di programmi diretti ad un vasto pubblico, costituito in prevalenza da giovani.Chiara Ferragni è stata infatti oggetto di numerose denunce alle autorità competenti per l’uso totalmente errato dei social network, con particolare riferimento all’utilizzo che la stessa fa su Instagram del proprio figlio. Quest’ultimo è utilizzato a scopo commerciale per promuovere marchi e prodotti vari, in totale violazione delle norme vigenti che tutelano i minori e la loro privacy.

Un comunicato forte e deciso con la minaccia di rivolgersi a Corte dei Conti e Magistratura.

Non è mancata però la replica di Chiara Ferragni attraverso un comunicato stampa

Sono molto colpita dal tempo e dall’aggressività che nelle ultime settimane il Codacons ha destinato alla mia persona e ai progetti che mi riguardano con dichiarazioni infondate e dal contenuto diffamatorio, che screditano me e comunicano ai consumatori informazioni errate.
Nel comunicato l’imprenditrice ricorda come in più occasioni sia stata vittima di attacchi infondati sulla sua persona e sulla sua attività fino al documentario “Chiara Ferragni Unposted” definito pseudo – documentario proprio dal Codacons. Infine si dice rammaricata e a disposizione per cercare un dialogo.

Articoli correlati: