fbpx
19 GIUGNO - Musica / People

Elodie difende Sergio Sylvestre: “Non ve lo meritavate l’inno cantato da lui”

Scritto da:

La cantante ha difeso a spada tratta l’amico e collega

Il caso di Sergio Sylvestre e dell’inno sbagliato tiene banco da ieri, 18 giugno. Le polemiche non si sono placate, e si è scatenato un odio online di matrice razzista senza precedenti, nei confronti di un cantante che ha come unica colpa quella di essersi emozionato e di aver dimenticato le parole dell’inno.

L’ex concorrente di “Amici” si è giustificato e ha specificato di essere una persona sensibile e di aver patito una situazione particolare come quella degli spalti dello Stadio Olimpico totalmente vuoti.

Leggi anche: Sergio Sylvestre: “Non sono mai stato così emozionato”

Molti i messaggi degli haters ma molti anche quelli in sua difesa. Tra questi c’è Elodie che a spada tratta ha difeso l’amico. L’artista ha ammesso di essere mortificata e schifata per quanto accaduto e ha anche aggiunto, rivolgendosi ai leoni da tastiera, che non si meritavano la voce di Sylvestre.

La presa posizione di Elodie, anche in risposta a un post di critiche di Matteo Salvini ha fatto il giro del web: con classe e eleganza ha messo a tacere tutti i commenti negativi nei confronti di Sergio.

Leggi anche: Elodie Di Patrizi foto bollente su Instagram: è un ciclone e c’entra la musica

Intanto oggi esce anche la sua nuova hit estiva, “Ciclone”, nome più che appropriato per l’esplosiva cantante.

 

Articoli correlati: