fbpx
29 GIUGNO - People

Arriva la biografia di Camilla Parker Bowles: “Diana mi minacciò”

Scritto da:

Il Daily Mail ha diffuso alcune indiscrezioni relative al libro 

Camilla Parker Bowles è una delle figure più controverse di Buckingham Palace: odiata e amata dagli inglesi è una donna su cui si è detto e si continua a dire molto. Per anni è solo stata l’amante di Carlo, ma dopo le nozze con il reale le cose sono un po’ cambiate.

A luglio, il 17, compirà 70 anni e festeggerà con l’uscita  della sua biografia “The Duchess: The Untold Story”, scritta da Penny Junor. Sul Daily Mail sono uscite alcune indiscrezioni, contenute nel libro, e rivelate proprio dalla sua autrice. Tramite amici e racconti di Camilla vengono svelati dettagli scottanti, come il fatto di aver ricevuto minacce di morte da parte di Lady D. La prima minaccia le venne fatta in occasione di un party organizzato da Annabel Goldsmith a Richmond nel 1989.

La Junor, ha raccontato che tra le due ci fu un vero e proprio faccia a faccia con Diana che fece anche una scenata di gelosia. Nel frattempo, in una intervista a Andrew Morton, Diana confessò che il suo matrimonio era in crisi da tempo e i sudditi inglesi iniziarono a nutrire antipatia nei confronti dell’ “amante”. Per Camilla iniziò un periodo difficile, assediata dai media e additata come la cattiva di turno.

Nella biografia si racconta, inoltre, di come Lady D, avesse anche minacciato telefonicamente la Parker Bowles, in ogni telefonata la frase era la stessa: “Ho mandato qualcuno a ucciderti. Sono fuori dal tuo giardino. Guarda fuori dalla finestra, li vedi?”

La biografia mette, per la prima volta dalla sua morte, in cattiva luce la principessa Diana, amatissima dagli inglesi e osannata da sempre. Come ragiranno i suoi “ex” sudditi? Crederanno a Camilla?

 

Articoli correlati: