14 NOVEMBRE - People

Chiara Ferragni: “Spero che il fenomeno degli haters diminuisca”

Scritto da:

Intervistata da Sky TG24 ha parlato dell’odio che spesso viene riversato sui social

Chiara Ferragni ha da poco presentato il suo documentario anche in America e dal 29 novembre “Chiara Ferragni Unposted” sarà disponibile su Amazon Prime Video. L’imprenditrice digitale si è così raccontata ai microfoni di Sky TG24.

Leggi anche: Il documentario “Chiara Ferragni Unposted” presentato a New York

La moglie di Fedez ha parlato di uno dei fenomeni degli ultimi anni: l’odio sui social. La stessa influencer è spesso oggetto di insulti e critiche piuttosto pesanti e proprio per questo le piacerebbe trovare una soluzione come quella di chiedere un documento o il codice fiscale a chi si iscrive su una piattaforma social:

Potrebbe essere una delle soluzioni, perché il fatto che sei facilmente raggiungibile ed è facile capire chi tu sia rende le persone molto meno vogliose di cospargere gli altri di odio. Quindi potrebbe essere una buona soluzione.

View this post on Instagram

"È difficile creare un'azienda in Italia". @chiaraferragni, intervistata da @giopank, ci parla della sua carriera, tra difficoltà ed "haters"

A post shared by Sky tg24 (@skytg24) on

Purtroppo, ha continuato la Ferragni il fenomeno degli haters non è destinato a morire e ci sarà sempre qualcuno pronto a scrivere qualcosa di cattivo:

 La cosa più importante è vivere come se questi commenti non esistessero, perché purtroppo è un fenomeno che sarà sempre presente nelle nostre vite. Dare valore a queste persone vuole dire dar loro ragione, quindi l’idea è proprio che se loro non esistono nella tua mente, non esistono nella tua vita. Non facciamoci mai abbattere dagli haters, io sono la prima testimone di questa cosa perché se mi fossi abbattuta per i commenti, tanti commenti di hater che ricevevo all’inizio della mia carriera, mi sarei scoraggiata e non avrei fatto niente di quello che poi ho fatto in questi anni.

Sui social sono celebri le sue risposte: a tono e con educazione la Ferragni ha sempre cercato di replicare a accuse e commenti negativi

 

Articoli correlati: