04 DICEMBRE - People

Calcio, Modric è il primo croato a vincere il pallone d’oro

Scritto da:

Da profugo a calciatore pluripremiato

Il pallone d’oro assegnato da France Football al centrocampista del Real Madrid, Luka Modric, quest’anno, ha un sapore diverso. Intanto il croato è il primo giocatore di questa nazionalità a ricevere il riconoscimento e poi verrà ricordato come colui in grado di interrompere il duopolio Messi – Ronaldo che da 10 anni si alternavano il trofeo: l’ultimo giocatore a vincere, prima di loro, era stato il brasiliano Kakà.

View this post on Instagram

#BallonDOr 🙏🏻❤️

A post shared by Luka Modric (@lukamodric10) on

E poi c’è la vita di Luka, nato a Zara in anni difficili, quando ancora si parlava di Jugoslavia. La storia racconta che Modric, senza una casa girasse insieme alla famiglia sempre con un amico speciale: il pallone da calcio.

La casa del futuro campione del Real Madrid (club con cui ha vinto quattro Champions League e un campionato) venne distrutta dai militari della Repubblica Socialista di Jugoslavia che gli fucilarono il nonno davanti ai suoi occhi.

A Zara però riesce a muovere i primi passi da calciatore, con diverse difficoltà, visto che mancavano i soldi per comparare parastinchi e scarpe chiodate. Nonostante le mille difficoltà il suo talento non poteva passare in sordina e così grazie alla Dinamo Zagabria diventa professionista (aveva solo 16 anni). Il resto è storia, prima il passaggio al Tottenham e poi l’affermazione con i Blancos a Madrid fino alla finale del Mondiale di quest’anno persa contro la Francia.

Modic ha preceduto Cristiano Ronaldo e Griezmann:

 Un’emozione unica – ha commentato -ringrazio i miei compagni e tutte le persone che lavorano con me al Real Madrid e nella Croazia. E poi mia moglie, la mia famiglia, che mi permettono di lavorare con serenità. Da bambino avevo il sogno di giocare in un grande club, ora sono andato anche al di là del sogno

 

Articoli correlati: