fbpx
People / Televisione

Beatrice Venezi, chi è il direttore d’orchestra che affiancherà Amadeus

02 Marzo 21 / Scritto da:

Salirà sul palco il 5 marzo 2021

Ph Credit Daniele Venturelli, Valentino Bulgari

Una delle eccellenze italiane nel mondo, Beatrice Venezi salirà sul palco dell’Ariston nella serata di venerdì 5 marzo.

Il direttore d’orchestra è una delle donne scelte per affiancare Amadeus in questo Sanremo bis: la Venezia avrà il compito di proclamare il vincitore della sezione Nuove Proposte. 

Dopo l’esperienza ad AmaSanremo, Beatrice Venezi torna a Sanremo chiudendo il cerchio iniziato a dicembre in qualità di giurata che, insieme a Morgan, Piero Pelù e Luca Barbarossa, l’ha vista impegnata nella scelta degli otto giovani in gara al Festival nella sezione Nuove Proposte.

La scelta nasce dall’esigenza di divulgare e portare il contenuto della musica classica a un pubblico più ampio possibile, con particolare attenzione ai più giovani, al fine di renderlo maggiormente accessibile.

Beatrice Venezi si propone come artista della musica classica che si apre al nazionalpopolare stabilendo una connessione necessaria per portare il grande pubblico verso la classica, per incuriosirlo e appassionarlo.

Nata a Lucca nel 1990 è tra i più giovani direttori d’orchestra donna d’Europa: dirige l’Orchestra della Toscana e l’Orchestra Milano Classica.

È stata inserita da “Forbes” tra i 100 under 30 più influenti d’Italia. Esperta del repertorio pucciniano, ha diretto orchestre in tutto il mondo: dal Giappone all’Argentina, dal Libano al Canada.

Per la casa editrice UTET/DeAgostini ha pubblicato “Allegro con fuoco” (Aprile 2019), nel quale racconta perché innamorarsi della musica classica, e “Le sorelle di Mozart” (Novembre 2020), dedicato a musiciste tanto geniali e innovative, quanto dimenticate dalla storiografia ufficiale della musica.

Dal 2019 è un’artista Warner Music e pubblica in tutto il mondo l’album di debutto “My Journey”, dedicato a brani sinfonici di Giacomo Puccini registrati al Teatro del Giglio di Lucca con l’Orchestra della Toscana.

Leggi anche: “Sanremo 2021”: si parte, la novità è Laura Pausini