fbpx
Evidenza / People / Televisione

Barbara D’Urso abbraccia Tiziana Giardoni: il ricordo di Stefano D’Orazio a Live

15 Marzo 21 / Scritto da:

Tiziana Giardoni, moglie di Stefano D’Orazio, il grande batterista dei Pooh scomparso a novembre scorso, è stata ospite di Barbara D’Urso

Tiziana Giardoni è stata ospite ieri sera di Barbara D’Urso a Live non è la D’Urso. Le due donne hanno parlato dello storico batterista dei Pooh, Stefano D’Orazio, marito di Tiziana, che è morto il 6 novembre scorso.

Stefano non era malato di leucemia, aveva da un paio di anni a questa parte una malattia autoimmune infiammatoria la cui origine ad oggi non la sappiamo, ma eravamo sulla strada giusta. Avevamo trovato dei medici che l’hanno curato, stava benissimo” – esordisce Tiziana che poi parla di quando hanno scoperto che Stefano era positivo al covid.

Gli ho fatto fare un tampone, ma non aveva assolutamente nessun sintomo solo questa tossetta, ma una notte dopo un paio di giorni febbre molto alta, mi sono allarmata subito, ho chiamato il suo medico e mi ha detto chiama l’ambulanza e da quella sera non l’ho più visto”. Un dolore immenso per la donna che, in lacrime, racconta: “non gli ho potuto fare quelle carezze, era la mia vita. Era l’uomo della mia vita”.

Quindi le due donne hanno parlato delle polemiche che sono scaturite dopo che è saltato il ricordo di Stefano al Festival di Sanremo: “Ci sono rimasta malissimo. Molto male.”, spiega la donna a Barbara D’Urso. Sul mancato ricordo, è stato mandato in onda anche il lungo post scritto da Roby Facchinetti che sull’amico Stefano ha scritto:

“una persona bella, franca, intelligente, leale.
Non possiamo insomma dimenticarci di mandare un applauso a Stefano D’Orazio, che con i Pooh ha rappresentato la stagione più fertile della nostra grande canzone italiana.
Questo palco, un Festival che si chiama “della canzone”, non poteva certo scordarsi di chiedere a voi, e a chi ci segue da casa, qualche secondo di attenzione per rivolgere un pensiero e un applauso alla memoria di Stefano D’Orazio.
Ciao Stefano, non ti dimenticheremo mai”.
Ieri sera sono rimasto sveglio quasi fino alle tre, cari amici, aspettando che Amadeus o chi per lui pronunciasse parole come queste.
Non per presunzione, o perché fossero pretese da me, dai miei amici per sempre, da Tiziana.
Ma perché il Festival di Sanremo le aveva promesse.
Anzi, garantite […]”

Hanno parlato anche delle scuse fatte da Amadeus durante la conferenza stampa, il giorno dopo. E’ stato mostrato il video. Poi Tiziana ha raggiunto il drive-in per il ricordo di Stefano. Lì dopo aver visto il video che ha ripercorso le tappe della loro vita insieme, compreso il momento della la proposta di matrimonio che Stefano le fece alla fine di un suo concerto, la donna è scoppiata a piangere. Ad abbracciarla c’era Dodi Battaglia dei Pooh.