fbpx
People

Adua de Vesco sfida gli hater contro il body shaming e si mostra in bikini

22 Luglio 21 / Scritto da:

Adua Del Vesco, all’anagrafe Rosalinda Cannavò, si mostra in bikini sul suo account social contro il body shaming

Adua Del Vesco, all’anagrafe Rosalinda Cannavò, oltre ad essere un’attrice, è stata anche di recente una delle protagoniste della casa del Grande Fratello Vip. Si è molto parlato di lei: dal problema di salute che ha avuto, Rosalinda ha parlato e mostrato le foto di quando lottava contro un disturbo alimentare, alla denuncia contro la ex casa di produzione Ares che sarebbe stata definita come una sorta di setta da Rosalinda insieme al suo collega Massimiliano Morra e ha parlato di istigazione al suicidio di Teodosio Losito tanto che alla fine del Gf Vip 5 è stata sentita dalla Procura come persona informata sui fatti nell’inchiesta che è stata aperta sulla morte di Losito per istigazione al suicidio.

Adua ha dimostrato di avere coraggio e lo dimostra anche dal suo profilo social, combattendo contro gli hater che continuano ad attaccarla e offenderla sul suo aspetto fisico. Così, indecisa se mostrarsi in costume da bagno o no, alla fine Adua ce l’ha fatta e lasciandosi scivolare addosso le critiche ha condiviso delle foto in bikini, non tralasciando di pubblicare sulle sue stories i commenti negativi che ha ricevuto.

Ecco cosa ha scritto Adua in un post, condividendo la foto in bikini: «Ammetto che ricevo molti attacchi sul mio aspetto fisico. Ammetto anche che questi mi condizionano non solo nel pubblicare foto in costume, ma cosa ancora più grave è che non si tratta solo del decidere di postare una foto in bikini per essere cool ma di condizionamenti nella vita vera, tanto da crearmi spesso imbarazzo a stare in costume davanti alla gente. E lo dico con totale sincerità nonostante più volte io stessa ho affermato che tutto ciò che si può dire su di me a livello estetico mi scivola addosso oggi. Apparentemente è così, bisogna imporsi questo, ma per molte di voi come me sentirsi dire sei troppo grassa, sei troppo magra, e poco alla moda con i canoni estetici del momento non è poi una boccata di autostima. In una società dove conta di più apparire che essere io voglio vincere L’insensata paura di non “essere come gli altri vogliono che io sia” e mi mostro in bikini che vi piaccia o meno».