08 LUGLIO - News / People

Tennis, Cori Gauff: la baby prodigio che sta incantando Wimbledon

Scritto da:

La tennista americana ha solo 15 anni

È nata una stella dicono da Wimbledon riprendendo il celebre film “A Star Is Born” diretto da Bradley Cooper. Non si parla di musica ma di tennis e di Cori Gauff non di Lady Gaga. La stampa internazionale ha subito puntato gli occhi sulla tennista 15enne americana che al primo turno della terza prova dello Slam ha battuto Venus Williams, una che quando Cori nasceva (il 13 marzo 2004) aveva già vinto due Wimbledon e quattro prove dello Slam.

Fisicamente, ricorda proprio la venere nera del tennis grazie a quel fisico longilineo e a quei capelli lunghi intrecciati e la “somiglianza” la si ritrova anche in campo con la forza mentale, la grinta e la tecnica che non sembrano essere da meno per chi, come ha raccontato è proprio cresciuta con il mito delle sorelle Williams.

Con testa china, sfrontatezza e quella giusta dose di ingenuità, è arrivata agli ottavi di Wimbledon provenendo dalle qualificazioni in quanto numero 313 al mondo: oggi affronterà Simona Halep in una sfida che è molto attesa per la nuova baby prodigio del tennis.

Tante sono le giocatrici che sono passate per il circuito poche quelle che sono rimaste ad alti livelli: Coco, come ama essere chiamata, è così la più giovane ad essere arrivata a questo punto del torneo sull’erba londinese dai tempi di Jennifer Capriati nel 1991.

L’età nel tennis si sa conta poco, la numero uno al mondo, l’australiana Ashleigh Barty ha 23 anni, la seconda Naomi Osaka ne ha 21 e andando a ritroso nel tempo Maria Sharapova vinse Wimbledon nel 2004 a soli 17 anni ed è forse la russa una delle ultime enfant prodige che, prima di Coco, aveva attirato così tanta attenzione mediatica. Per la Gauff, infatti, complimenti sono arrivati da tutto il mondo da Michelle Obama a Beyoncé.

In ogni caso per Coco si apre una nuova fase della vita anche se in questi giorni i genitori, sempre presenti con il papà allenatore e la mamma ex ginnasta, hanno garantito che la loro “piccola” dovrà ultimare gli studi e poi concentrarsi sul tennis.

View this post on Instagram

Same, mom. Same. . 📸: @eddiekeoghphotos #wimbledon #tennis #sport #instasport

A post shared by Wimbledon (@wimbledon) on

La stella di Coco è comunque destinata a risplendere e a illuminare il circuito mondiale del tennis.

View this post on Instagram

Iconic…already. . 📸: @eddiekeoghphotos #wimbledon #tennis #sport #instasport @cocogauff

A post shared by Wimbledon (@wimbledon) on

Articoli correlati: