15 LUGLIO - News / People

Sinisa Mihajlovic: “Mi sento molto fortunato perché non lotto da solo”

Scritto da:

In una lettera a Gazzetta dello Sport il ringraziamento per il sostegno

Sinisa Mihajlovic ha sempre dato l’impressione di essere un uomo forte, inossidabile anche grazie alle sue origini serbe. Eppure anche l’ex centrocampista ha le sue fragilità, è fatto di carne, di cuore e sentimenti e di emozioni tramutate in lacrime durante la conferenza stampa in cui ha annunciato di avere la leucemia.

Da ora in poi inizierà così un nuovo percorso, una nuova battaglia in cui però sa di non essere solo. Sulle pagine di “Gazzetta dello Sport” ha voluto scrivere una lettera a ringraziamento per il sostegno ricevuto, da tifosi, dalla società e da tutto il mondo del pallone e non solo.

Ci sono momenti nella vita in cui ti ritrovi da solo a lottare contro un avversario difficile da superare o ad affrontare un problema che è complicato da risolvere. Io vivo ora un momento così, però mi sento molto fortunato perché so di non essere solo. Accanto a me ho scoperto di avere un sostegno enorme. In questi giorni ho ricevuto un mare di affetto, solidarietà ed energia positiva che mi ha dato una incredibile, ulteriore, carica e la certezza che vincerò questa battaglia contro la leucemia.
Ho ricevuto migliaia di messaggi. Vi assicuro che li ho letti tutti, uno dopo l’altro: ognuno ha rappresentato per me una carezza, un abbraccio e ha toccato il mio cuore. Sono stati giorni duri e mi scuso se non ho risposto e ringraziato ognuno di voi.

View this post on Instagram

Forza Sinisa! Non solo #Bologna ma tutta l’Italia è con te. 💪💪 ❤️💙 🦁

A post shared by cesarecremonini (@cesarecremonini) on

View this post on Instagram

Ci conosciamo da tanto tempo caro #sinisamihajlovic e penso di non avere mai più incontrato un guerriero come te. È vero, ce la farai a vincere questa battaglia, grazie anche alla tua splendida famiglia, tua moglie @ariannamihajlovic e i tuoi figli! Ho sempre ammirato la vostra unione. Forza! 💪🏼♥️

A post shared by Simona Ventura (@simonaventura) on

View this post on Instagram

Lotterò ed esulterò con te, perché sarà una vittoria. Forza Sinisa. #Mihajlovic

A post shared by Francesco Totti (@francescototti) on

View this post on Instagram

Al tuo fianco in tante battaglie, vincerai anche questa Sinisa 💪🏼 #ForzaSinisa #Guerriero #uomovero

A post shared by Marco Materazzi (@marcomaterazzi) on

Nelle scorse ore anche la moglie Arianna ha espresso un sentito ringraziamento a tutti:

Di Forza ne abbiamo tanta ma con il vostro Amore siamo imbattibili. Grazie a tutti ❤️ Snage imamo mnogo,ali sa vasom ljubavi postajemo nepobedivi!Hvala vam svima od srca ❤️

View this post on Instagram

❤️ Di Forza ne abbiamo tanta ma con il vostro Amore siamo imbattibili. Grazie a tutti ❤️ Snage imamo mnogo,ali sa vasom ljubavi postajemo nepobedivi!Hvala vam svima od srca ❤️!

A post shared by Arianna Rapaccioni Mihajlovic (@ariannamihajlovic) on

Con un lungo editoriale è arrivato anche il mea culpa di Ivan Zazzaroni, che sulle pagine del giornale di cui è direttore, “Corriere dello Sport” aveva anticipato come, per l’allenatore del Bologna ci fossero dei problemi di salute: “Ho agito da giornalista, non da amico”.

E invece Sinisa ha bisogno dell’abbraccio di tutti, degli amici ma anche dei semplici tifosi, che semplicemente con dei semplici messaggi social hanno fatto sentire il loro incoraggiamento.

 

Articoli correlati: