15 MAGGIO - News / People

Il pianista italiano Ezio Bosso si è spento a 48 anni

Scritto da:

Da anni combatteva con una malattia neuorodegenerativa

Si è spento a 48 anni, come riporta “Corriere della Sera”, il pianista italiano Ezio Bosso. Da anni lottava con una malattia neurodegenerativa, ma nonostante questo aveva trovato nella musica uno strumento per comunicare e incantare.

La malattia gli venne diagnosticata nel 2011 dopo una operazione per rimuovere il tumore al cervello. Sempre nello stesso anno era stato colpito anche da sindrome autoimmune e nel 2019 aveva dovuto smettere pure con la musica con l’uso delle mani ormai compromesso.

In questi giorni l’artista si trovava a Bologna e aveva dichiarato: “La prima cosa che farò è mettermi al sole. La seconda sarà abbracciare un albero”.

Articoli correlati: