11 DICEMBRE - News / People

Napoli, i giocatori salutano Ancelotti e si preparano all’era Gattuso

Scritto da:

L’annuncio è stato fatto dalla società dopo la partita di Champions League

La notizia era nell’aria e a nulla è servito ottenere il turno di passaggio alla fase successiva di Champions League (dopo il 4 a 0 contro il Genk). Il destino napoletano di Carlo Ancelotti era già scritto e anche lui post partita aveva ammesso di non sapere se sabato contro il Parma si sarebbe seduto sulla panchina dei partenopei.

Ebbene no, non ci sarà e al suo posto vedremo invece Gennaro Gattuso. Dopo l’esperienza sulla panchina del Milan per l’ex calciatore inizia un nuovo percorso.

Ancelotti va via avendo garantito l’accesso agli ottavi di Champions e dopo essere diventato quasi un capro espiatorio di una crisi di spogliatoio ormai spaccato che  secondo il Presidente Aurelio De Laurentiis, visto la sua scelta, si risolverà solo con una nuova guida.

Tantissimi i pensieri per l’ormai ex tecnico da parte dei giocatori.

View this post on Instagram

Grazie di cuore mister per tutto quello che hai fatto per me è per il Napoli E stato un onore averti come mio allenatore! Un grosso in Boca lupo a te e il tuo staff vi auguro il meglio perché lo meritate!!

A post shared by Kostasmanolas (@kostasmanolas44) on

View this post on Instagram

Mi hai dato fiducia, mi hai fatto crescere, mi hai fatto esordire in Champions e mi hai aiutato ad arrivare in Nazionale: grazie di tutto mister ti auguro il meglio💪🏼 @mrancelotti

A post shared by Giovanni Di Lorenzo (@dilorenzo22) on

View this post on Instagram

Mister grazie per tutto cio’ che hai fatto, sei stato una persona speciale per me, ti auguro il meglio, ovunque tu vada ti meriti il meglio. Un abbraccio forte e in bocca al lupo.

A post shared by Fabian Ruiz (@fabianruiz52) on

View this post on Instagram

Sei stato una persona speciale , molto di più che un allenatore…ti ringrazio per tutto ciò che hai fatto in quasi due anni insieme …ti faccio un grosso in bocca al lupo a te e a tutto lo staff. 👊🏽💪🏽

A post shared by Allan Marques (@allanmarques91) on

View this post on Instagram

Grazie Mister è stato un onore aver lavorato con te e il tuo staff. In questi due anni ho conosciuto una persona speciale. Ti auguro il meglio!

A post shared by Lorenzo Insigne (@lorinsigneofficial) on

CURIOSITÀ

In 83 anni di storia del Calcio Napoli, Gattuso è solo il secondo allenatore a chiamarsi come il santo patrono della città (dopo Gennaro Rambone).

Gattuso e Carlo Ancelotti insieme al Milan hanno vinto due Champions (2002- 2003; 2006 – 2007)

Articoli correlati: