12 MAGGIO - Lifestyle / News / People

Motori, Sebastian Vettel lascia la Ferrari

Scritto da:

A dare l’annuncio la scuderia del Cavallino

Finisce l’avventura del pilota tedesco Sebastian Vettel che dal prossimo anno non guiderà più la Ferrari. L’annuncio è arrivato dalla scuderia del Cavallino con nota in cui si sottolinea come la decisione si arrivata di comune accordo.

Si specifica che la decisione non sia stata spinta da motivo preciso: semplicemente era giunto il momento. Il team principal Mattia Binotto ha anche spiegato, che nonostante le anomalie di questo 2020, non si esclude che si possano fare ancora grandi cose.

Nel comunicato presenti anche le dichiarazioni di Vettel:

Per ottenere i migliori risultati possibili, in questo sport serve lavorare in perfetta armonia. Io e il mio team abbiamo realizzato che non c’è più una volontà comunque di stare insieme oltre la fine di questa stagione. Non c’entrano in alcun modo motivi economici. Non è il mondo in cui ragiono e prendo certe scelte e non lo sarà mai. Quello che sta succedendo ha portato molti a riflettere su quelle che sono le priorità nella vita. C’è bisogno di immaginazione e di avere un nuovo approccio a una situazione che è cambiata. Io stesso mi prenderò il tempo necessario per riflettere su cosa sia realmente essenziale per il mio futuro. La Scuderia Ferrari ha un posto speciale nella Formula 1 e le auguro tutto il successo che merita. Infine, voglio ringraziare tutta la famiglia Ferrari e, soprattutto, i suoi tifosi sparsi in tutto il mondo per il sostegno che mi hanno dato in questi anni. Il mio immediato obiettivo sarà quello di chiudere nella miglior maniera possibile questa lunga storia con la Ferrari cercando di condividere insieme ancora dei bei momenti, come i tanti già vissuti in passato.

 

Articoli correlati: