21 AGOSTO - Interviste / Musica / News

Mosaiko: “Vado via” e il progetto musicale per promuovere gli artisti del Sud

Scritto da:

L’incontro con il Maestro Fio Zanotti, le loro origini e l’incontro artistico

 

È in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali “Vado Via”, il primo singolo della band Mosaico con il featuring del Maestro Fio Zanotti. “Vado Via” fa parte di un importante progetto promosso da Roka Produzioni e Fonosud, un gruppo di lavoro nato con l’obiettivo di valorizzare le risorse artistiche e musicali del Sud Italia al fine di promuovere, monitorare e sostenere iniziative miranti alla crescita artistica, musicale e cinematografica degli artisti del Sud.

Li abbiamo intervistati, ecco cosa ci hanno raccontato!

 

Quanto siete legati alle vostre origini?

Tantissimo e la nostra sfida più grande è partire da qui. Dobbiamo molto alla nostra terra, ci ha cresciuti, ci ha insegnato i valori più importanti della vita e ci ha fatto incontrare. Crediamo che siano importanti perchè arricchiscono il nostro prezioso bagaglio culturale e musicale.

Com’è nato il vostro incontro artistico?

Parte tutto da una sincera amicizia. Ci conoscevamo molto bene personalmente e musicalmente. Abbiamo unito le idee e iniziato a suonare. Nel 2010 ci siamo presentati con il nome Indie Project e non perchè facessimo musica indie ma  semplicemente perchè eravamo indipendenti, produttori di noi stessi. Abbiamo realizzato il Nautilus Prime (un Camion di 12 metri che in pochi minuti si trasforma in un palcoscenico spettacolare) con l’intento di far conoscere la nostra musica attraverso lo spettacolo dal vivo e suonando in diverse piazze Italiane. Nel 2019 abbiamo scelto il nome Mosaiko perchè e’ il nome che oggi piu’ ci rappresenta. Di rilevante importanza è stato l’interesse da parte della Etichetta discografica Fonosud che crede nelle nostre capacità artistiche, nella nostra Musica.

 

E l’incontro con il Maestro Fio Zanotti?

Per anni abbiamo provato ad arrangiare ‘Vado Via’, ma non eravamo mai contenti del risultato… Mancava sempre qualcosa. Abbiamo deciso di inviare una demo al Maestro Fio Zanotti. Dopo aver ascoltato la nostra Demo, decide di raggiungerci in Calabria per conoscerci personalmente e sentirci suonare. Ci siamo ritrovati a registrare “Vado Via” nei suoi studi, ci siamo divertiti e imparato tantissimo dal Maestro.Con il Maestro abbiamo già scritto un capolavoro insieme che si chiama “Stand Up” e sarà nell’ Album che pensiamo di pubblicare entro il 2019.

 

Il consiglio più importante che vi ha dato?

Essere sempre se stessi umanamente e musicalmente.

 

“Vado via” è il brano in rotazione radiofonica, voi avete mai pensato di andare via dal Sud?

No.

View this post on Instagram

Un grazie enorme agli amici di Fonosud, a @gambrinus_napoli per averci ospitati e alla famiglia De Curtis per tutto l'affetto. È stata un'occasione unica per omaggiare Totò e il suo genio artistico. @roka_produzioni _ _ _ #fonosud #rokaproduzioni #mosaikoband #totò #popitalia #indieitalia #funkitalia #grancaffègambrinus

A post shared by Mosaiko (@mosaiko_official) on

 

Il primo profumo che vi viene in mente pensando alla vostra terra?

Il profumo delle Ginestre.

 

Cosa manca al Sud Italia oggi?

Crediamo che al Sud manchi quello che in realtà manca in tutta l’Italia. Il Sud è una Terra meravigliosa e che riesce a dare molte emozioni e ispirazioni. Ci sono le tradizioni, le feste e la musica c’è sempre. Purtroppo però ci sono ancora oggi alcuni aspetti tecnici, burocratici e organizzativi che non funzionano e possono mettere in difficoltà anche a chi della musica ne ha fatto uno scopo di vita.

 

 

Articoli correlati: