05 AGOSTO - News / People

Marco Mengoni e Beppe Sala per “Estate senza plastica”

Scritto da:

Il sindaco di Milano ha rivolto un invito al cantautore e…

L’impegno di Marco Mengoni per “Un’estate senza plastica” continua. L’iniziativa lanciata lo scorso mese di giugno procede a gonfie vele. Sul sito estatesenzaplastica.it, grazie alla challenge che vede tutti protagonisti di questa iniziativa, sono già stati sottratti al mare quasi sedicimila oggetti di plastica! Dopo i primi tre nomi invitati direttamente da Marco per il mese di luglio, ecco che sono arrivati i tre nomi di agosto: Elisa Toffoli, Sofia Goggia e Virginia Raffaele.

View this post on Instagram

Abbiamo superato i 15 mila oggetti di plastica raccolti con #EstateSenzaPlastica. Grazie a tutti quelli che continuano a partecipare e anche a chi ha creato la propria Challenge perché l'importante è che queste sfide migliorino la salute del nostro pianeta tanto bistrattato. Avete visto quanto è stato facile? Rendiamo questo semplice gesto un’abitudine! (link in bio)

A post shared by Marco Mengoni (@mengonimarcoofficial) on

 

C’è il counter del sito, ma c’è anche il profilo instagram di Marco, lì dove si possono scorrere tra le stories in evidenza anche i repost di alcuni post pubblicati da chi alla challenge partecipa.

Tra i tanti commenti al post in alto, è arrivato anche quello di Beppe Sala, il sindaco di Milano.

Più che un commento, in realtà è un invito – che Marco ha immediatamente accolto – di partecipare all’iniziativa comunale per la quale, all’avvio del nuovo anno scolastico, verranno fornite delle borracce a tutti gli studenti delle scuole medie ed elementari, con l’obiettivo di disincentivare l’uso delle bottiglie di plastica.

 

La challenge prosegue.
Tutto quello che serve è:

1. fare una foto al luogo in cui siete;
2. muniti di guanti e sacchi, togliete tutti i rifiuti di plastica;
3. fate una foto al luogo ripulito;
4. andate su instagram e postate le 2 foto nel formato carousel senza dimenticare di aggiungere #estatesenzaplastica.

Ogni contributo verrà pubblicato sul sito dedicato di Mengoni e magari anche sul suo profilo Instagram ufficiale.

 

Articoli correlati: