16 SETTEMBRE - News

Furto alla Rinascente, Marco Carta chiede il rito abbreviato

Scritto da:

L’episodio risale al 31 maggio

Marco Carta ha chiesto il rito abbreviato nell’ambito del processo per il furto alla Rinascente.

Lo scorso 31 maggio il cantante fu fermato con una amica per un furto di alcune magliette, sei, del valore di 1200 €. Ora il cantante, che era stato arrestato (ma l’arresto non venne convalidato) ha chiesto il processo per rito abbreviato (processo a porte chiuse sulla base degli atti raccolti e con sconto in caso di condanna) condizionata all’acquisizione delle immagini delle telecamere sarà depositata dal legale Simone Ciro Giordano nella prima udienza del 20 settembre.

Leggi anche: Marco Carta: spuntano dei filmati di sorveglianza della Rinascente

Il cantante in questi mesi si è sempre professato innocente e ha parlato dell’episodio anche nel suo libro.

Articoli correlati: