18 NOVEMBRE - News

‘Il Collegio’: parlano gli ex allievi e emergono nuove indiscrezioni

Scritto da:

Dopo Beatrice Così tocca a William Carrozzo parlare del programma del momento

Il Collegio“, giunto alla sua quarta edizione sta continuando a raccogliere pareri positivi e consensi. Nel frattempo però emergono alcune indiscrezioni svelate da ex protagonisti della docu serie che va in onda tutti i martedì sera su Rai 2.

Alcuni giorni fa, attraverso il suo canale YouTube aveva parlato Beatrice Cossu e a chiarire altre curiosità ci hanno pensato anche William Carrozzo e Luca Cobelli che hanno svelato alcune indiscrezioni sul tema legato alla sessualità e alle storie d’amore nate all’interno del programma.

Leggi anche: “Il Collegio”, parla una ex Allieva: “Ecco quanto ci hanno pagato”

Carrozzo ha chiarito alcune cose grazie a un video pubblicato su YouTube con il fenomeno social Denis Dosio:

C’è una leggenda: qualcuno è riuscito a portare dell’alcol ed è riuscito a berlo senza farsi scoprire – spiega William – Nascondevamo questa roba dentro a un lavandino rotto e lo chiamavamo l’aspirapolvere, dove c’erano anche caramelle e altre cose che non avremmo potuto tenere . Nessuno ha mai fatto sesso dentro al collegio. Ma c’è un’altra leggenda: c’è stato un atto sessuale dentro al Collegio.

 Luca Cobelli, ex allievo delle scorse edizioni, nelle ultime ore ha risposto ai tanti che gli chiedeva se fosse stato consumato un atto sessuale all’interno dello show. Attraverso le stories di Instagram ha dato una risposta categorica.
Non è mai stato portato alcool e non sono mai stati fatti atti sessuali, avevamo 15 telecamere fisse in camera, 2 telecamere a 360°, cameraman che fino alle 23 riprendevano. Ci lasciavano con le ragazze fino alle 23, in bagno non si poteva andare con loro. Se lo si faceva, tempo tre secondi e già lo sapevano. Purtroppo quando la gente è malata di numeri succede ciò. Ho ricevuto 1000 messaggi dove mi dicevano che io avevo portato l’alcool, o che io e Alice avevamo fatto atti sessuali. Cazz*te che mi sembrano surreali, per delle visual in più si è disposti pure a perdere la madre.

Articoli correlati: