07 FEBBRAIO - Musica / News

Claudio Baglioni: “Il prossimo anno? Non credo…ho una carriera”

Scritto da:

A chi chiede se ci sarà ancora risponde in maniera chiara

C’è simpatia e un legame d’affetto con tutte le persone che lavorano a un evento come il Festival, ma non penso ci sia la possibilità di essere qui il prossimo anno” spiega Claudio Baglioni a chi gli chiede se anche per la 70° edizione (quella del 2020) possa ricoprire ancora il ruolo di conduttore e direttore artistico.

Il cantante ha ribadito di essersi trovato bene ma di dover portare avanti la sua carriera come cantante: “Ho ancora un mestiere” dice ridendo…

Potrei diventare ‘aggressore artistico’, mi farebbe piacere. È un impegno grande e bisogna sempre dimostrare di fare di più e diversamente. Forse, per una missione verso la parte musicale, un po’ di voglia ci potrebbe essere. D’altro canto vorrei potermi dedicare anche alle mie cose e farmi un po’ meno nemici… Potrei venire da ospite se mi ospitano.

La direttrice di rete di Rai 1, Teresa De Santis ha invece lasciato aperte le porte:

L’organizzazione corale cui faccio sempre riferimento, non esclude automaticamente che sia Claudio a occuparsi di questa coralità. È  un lavoro che dovrebbe essere fatto sul progetto importante che è il 70/o anno del festival. Ritengo, però, sia prematuro parlarne. Ma nessuna esclude che possa essere un progetto di Claudio. Dateci tempo per sederci e riflettere.

 

Articoli correlati: