10 MAGGIO - Sfilate

Chanel presenta la collezione Cruise a Cuba

Scritto da:

Presentata a Cuba la collezione Chanel Cruise, arriverà in boutique a novembre 2016

Chanel ha portato in vacanza la sua allure sofisticata ed elitaria. Precisamente in una location allegra e variopinta come L’Havana. Trasportata dalla musica e dal ritmo latino di Cuba la passerella della collezione Cruise è un’esplosione di vita. La collezione Cruise (crociera) è pensata proprio per chi si recherà verso mete esotiche d’inverno, sarà disponibile in boutique a partire da novembre 2016.

La palette di colori pensata per questa collezione accontenta un po’ tutti. Spazia dall’ immancabile coppia di bianco e nero, attraversa i toni caldi del beige e terra bruciata e poi finisce in una cascata di colori. Le nuance predominanti sono giallo limone, rosso, verde mela, turchese, rosa.

Ogni colore è un sentimento a volte sussurrato, altre urlato a gran voce.

Si tratta, inoltre, del primo fashion show nella storia che si tiene a Cuba.

Si alternano oltre 80 look e le modelle sfoggiano i capi con la leggerezza con cui si dovrebbero affrontare le vacanze. I dettagli che catturano l’attenzione sono fiori ricamati, paillettes e fili metallici. Si prediligono le lunghezze mini e midi, gli abiti si accorciano e al tailleur si preferisce un look casual.

Tra le novità c’è stato il grande e attesissimo ritorno di Gisele Bundchen. Era presente anche l’attrice Tilda Swinton.

La donna che ha in mente Karl Lagerfeld è piena di vita, solare ed attrae energia positiva. Ai piedi delle modelle spuntano eteree infradito con leggero tulle che fanno quasi librare le modelle in aria.

Le forme sono ampie e comode, e, nonostante l’estrema ricercatezza che caratterizza la Maison la parola d’ordine per la collezione è comfort. 

Curiosità…

Ogni ospite ha raggiunto la location della sfilata a bordo di una colorata auto d’epoca. Insomma la cura dei dettagli della Maison riesce ogni volta a superarsi e ad attendere altissime aspettative che (giustamente) si hanno quando si conquista l’Olimpo della moda. Merito di Kaiser Karl?

Articoli correlati: