fbpx
Moda

Prada ha presentato a Milano la collezione uomo autunno/inverno 2021

21 Gennaio 21 / Scritto da:

Prada con la nuova collezione uomo autunno/inverno 2021 evoca un ritorno all’intimità. Simbolo della collezione la tuta ‘long johns’

Il terzo giorno della Milano Fashion Week ha visto sfilare in passerella Prada, che ha presentato la collezione uomo per il prossimo autunno/inverno. Non bisogna pensare ad una sfilata classica, poiché le restrizioni dovute alla pandemia impongono la massima attenzione per contenere il contagio, così anche Prada ha sfilato attraverso una passerella digitale.

Quello che subito è emerso è quanto il digitale, nonostante rappresenti una grande opportunità per il presente periodo storico, ponga in primo piano la necessità per l’uomo contemporaneo di relazioni e scambi interpersonali. Ne sono convinti Miuccia Prada e Raf Simons, che con la nuova collezione mettono in evidenza proprio questo aspetto. Nello specifico, la nuova collezione Prada va ad indagare l’uomo nella sua intimità. Per questo motivo simbolo della collezione è la “long johns”, ovvero la tuta intera, capo di intimo maschile usato in passato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Prada (@prada)

Prada, ovviamente, ce la propone attraverso una moderna rivisitazione, nella versione jacquard e portata da sola o combinata con il completo da uomo. In questo capo, che ricorda atmosfere passate, Miuccia Prada cerca di risvegliare nell’uomo in tenuta underwear il suo lato infantile, ma anche romantico e sensuale. Raf Simons, dal canto suo, vede nella lonk johns il risvegliarsi dell’uomo cowboy, senza rinunciare però alla morbidezza, al contatto e alla necessità di ritornare a scoprire un feeling con il proprio fisico.

Ad esaltare questi messaggi c’era la location che gli ideatori Rem Koolhaas e AMO hanno pensato come uno spazio astratto in cui giocano i contrasti tra esterno e interno, tra marmi e pellicce, dove i modelli, oltre che sfilare, potevano lasciarsi andare in una danza liberatoria, in cui movimento e corporeità venivano esaltati. Il resto della collezione, dai colori accesi, si caratterizza per capi dalla silhouette asciutta e comoda, giubbini e cappotti sia mono che doppiopetto dai volumi ampi, che avvolgono il corpo in un abbraccio di morbidezza. Altro elemento che spicca nella nuova collezione Prada è la maglieria jacquard con motivi geometrici e altri tessuti e materiali come pellami, re-nylon e tweed bouclé.

Tag:,