fbpx
21 SETTEMBRE - Moda / Sfilate

La Fashion Week di NY è finita, ma adesso inizia la settimana della moda di Milano. Ecco tutti i dettagli

Scritto da:

Da New York a Milano, la Fashion Week continua

La Fashion Week di New York è tornata a farci sognare nonostante tutto. Le sfilate newyorkesi sono finite ma ripartiranno a Milano dal 22 settembre.

View this post on Instagram

@csiriano giving us a masterclass on accessorizing with his #NYFW September 2020 runway show. Head to nyfw.com now to watch the full presentation!

A post shared by NYFW (@nyfw) on

UNA NY FASHION WEEK SENZA PRECEDENTI

Nonostante le difficoltà della pandemia da Coronavirus, la NY FW non si è fatta fermare da niente e nessuno, ha semplicemente tradotto, in base alla nuova esigenza, il suo stile nel fare moda.

Sono state disposte poche passerelle ma tantissimi comunicati stampa e lookbook, volti a riempire quel vuoto lasciato dalla mancanza dei consueti show ed eventi.

Nota positiva: la visuale da prima fila nelle sfilate, dato il distanziamento obbligatorio da mantenere tra gli invitati.

Bellissimo e semplicissimo l’utilizzo dei rooftop newyorkesi per estendere la moda al doveroso spazio aperto. Un’idea semplice ma assolutamente non banale.

 

LE CASE DI MODA PIÚ IMPORTANTI HANNO DECLINATO L’INVITO

Non era presente alcuna collezione di Marc Jacobs, Michael Kors, Proenza Schouler, Brandon Maxwell, Tory Burch o Prabal Gurung. Tutti hanno preferito declinare l’invito e lanciare le loro nuove idee per il 2021 in separata sede e in altre occasioni.

Quest’anno quindi, tutto puntato sulle giovani ed emergenti menti creative.

I DUE JOLLY DI QUESTA FW 2020: ECOSOSTENIBILITÀ E DIVERSITÀ

Dall’attenzione per il climate change, tematica già in voga dall’anno scorso grazie all’eroina Greta Thunbergalla promozione della bellezza che viene scovata nella diversità. Lo abbiamo già visto poche settimane fa con la modella di Gucci Armine Harutyunyan. La meravigliosa Indya Moore, iconica donna transgender del nostro tempo, ha sfilato per lo stilista Jason Wu.

View this post on Instagram

Today was really really special @nyfw #JasonWu #Spring2021 starring my dear friend @indyamoore #stayinspired

A post shared by Jason Wu (@jasonwu) on

ALLA MODA ANCHE CON LA MASCHERINA

Fashion week e streestyle fuori dalla passerella: immancabili le mascherine indossate dalle top model o dai fashion addicted catturati dai fotografi. Il design importantissimo anche per la face mask.

 

PARLIAMO DELLE PROSSIME SFILATE MILANESI

Nonostante la Fashion Week a New York sia terminata, la passerella è tanto lunga da arrivare a Milano, dal 22 al 28 settembre.

In un «mix vincente tra fisico e digitale», la Milano Fashion Week è pronta a ripartire con una nuova edizione.

Lo ha sottolineato in conferenza stampa Carlo Capasa, Presidente della Camera Nazionale del Moda italiana.

«Siamo la città della moda» ha continuato Capasa «rappresentiamo la seconda industria del Paese. Quest’anno abbiamo avuto molti cambiamenti a causa della pandemia da Covid-19, ma è anche l’anno in cui i big brand hanno risposto all’industria aiutando tutto il settore». 

View this post on Instagram

#MFW is back! ✨🇮🇹 From 22 to 28 September 2020 The Milan Fashion Week Women's – Mens' Collection Spring / Summer 2021 will see a total of 159 appointments on the calendar, with both digital and physical shows. Everything will be presented on our #MilanoDigitalFashionWeek platform at milanofashionweek.cameramoda.it including live-streaming shows, collection look-books, exclusive contents and backstage, interviews and much more… 📸 @stefanoguindani Looks by @marcodevincenzo Hairstyling by @wellaprofessionals_italia Make-up @lorealparis #LorealMFW

A post shared by Milano Fashion Week (@cameramoda) on

In meno di una settimana, avranno luogo 159 appuntamenti in calendario. Alcuni di questi eventi saranno in presenza, altri avranno il supporto in remoto.

Siamo tutti in attesa del grande Valentino, che quest’anno ha deciso di sfilare a Milano anziché a Parigi. Questo avverrà domenica 27 settembre alle 14.

Sfileranno in presenza Fendi, Dolce&Gabbana, Etro, Versace, Salvatore Ferragamo.

Giorgio Armani invece lo vedremo dal nostro piccolo schermo su La7 trasmesso in diretta alle 21 di sabato.

Prada ha annunciato una co-direzione con lo stilista belga Raf Simons e il debutto si terrà online.

Il calendario è disponibile nel dettaglio sul sito ufficiale della Camera Nazionale della Moda Italiana. 

L’Oréal Paris sarà inoltre Make Up Ufficiale della Milano Fashion Week Primavera-Estate 2021.

View this post on Instagram

As we get closer to Milano Fashion Week it's time to take a look behind the scenes of the latest #MFW Fashion Film and at the amazing work by @lorealparis which made this project even more unique! #lorealMFW #lorealmakeup

A post shared by Milano Fashion Week (@cameramoda) on

LA MFW ANCORA PIÚ INCLUSIVA COL DIGITALE

Facebook, Instagram e YouTube i social network principali per la diffusione di tale evento. Milano, che durante la pandemia ha tanto sofferto, adesso si va riprendendo e i suoi cittadini potranno vedere le sfilate grazie ad alcuni schermi posti in alcune zone della città.

 

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

Articoli correlati: