fbpx
12 OTTOBRE - Moda / Televisione

“Emily In Paris”: 5 must-have in versione low cost

Scritto da:

La serie Netflix n°1 in Italia detta legge in fatto di moda!

Vi proponiamo 5 must have sfoggiati dalla protagonista Lily Collins e dove acquistarli in versione low cost.

Anche stavolta Darren Star non ha deluso le aspettative del suo pubblico: in Italia arriva la serie tv NetflixEmily In Paris” ed è subito caccia all’outfit.

Il noto produttore americano, infatti, aveva già mandato in visibilio le fashion addicted di tutto il pianeta con la serie televisiva “Sex And The City” diventata, grazie alla costumista Patricia Feald, vero e proprio vademecum in fatto di moda.

Oggi, dopo più di 20 anni, i due tornano a far coppia con Emily in Paris, lanciando un nuovo personaggio, cool e di tendenza tanto quando la Carrie Bradshaw dei tempi andati.

La protagonista dell’apprezzatissima serie tv, n°1 in Italia già dalla prima settimana, si chiama Emily, una giovanissima digital content creator di Chicago che decide di intraprendere un nuovo percorso lavorativo a Parigi, città dell’amore e, soprattutto, capitale mondiale dell’haute couture.

Superati una serie di clichè americani, ciò che salta subito all’occhio, sono gli outfit sfoggiati dalla protagonista, alcuni impeccabili, altri, invece, ben lontani dal gusto italiano, ma con quel “je ne sais pas quoi” che ha già fatto impazzire milioni di fashion addicted.

View this post on Instagram

#EMILY: i’m baby ac: marvelbatched (sc) cc: vscoloringsbyalanah sc: dapikasga #emilyinparis #emilyinparisedits #emilycooper

A post shared by kaya (@swanvibe) on

Chanel, Christian Siriano, Kenzo, Dior, Alexandre Vauthier, persino l’italianissimo Chiara Ferragni Collection: seppur inverosimile, c’è da dire che Emily la sa proprio lunga in fatto di moda!

Infatti, se nel mondo immaginario di Darren Star, la protagonista vive in una casa fatiscente, mangia ingenti quantità di croissant, ma riesce a permettersi (e calzare a pennello con la sua taglia 38) abiti da migliaia di euro, nel mondo reale è tutta un’altra storia.

View this post on Instagram

You guys are truly incredible… and your art is making me so beyond excited for @emilyinparis to finally come out on @netflix!!…

A post shared by Lily Collins (@lilyjcollins) on

Ecco, quindi, 5 outfit del guardaroba di Emily e la loro versione low cost: d’effetto e per tutte le tasche (non sarà Chanel ma, in fondo, è il risultato che conta)

1. L’abito da soirèe firmato Christian Siriano

Christian Siriano – Il balletto e il riferimento a Gossip Girl

Shein 16,00€

2. Il Cappotto verde firmato Chanel

Chanel – Vita da beauty influencer

Pinko 650,00€

Calliope 139,00€

3. Il Cappotto fucsia firmato Kenzo

Kenzo- L’incontro con “il nemico”

Carla G. 216.00€

4. La camicia pie de poule firmata Chiara Ferragni Collection

Chiara Ferragni Collection – Quando inizia a girare bene

Zara (in saldo) 15,95€

5. Il blazer tartan firmato Veronica Beard

Veronica Beard – Lo spot beauty (sessista) sulla Senna

Shein 16,00€

Torneremo a parlare degli outfit di Lily Collins, per suggerirvi nuovi spunti e nuovi look, puntata dopo puntata.

Prima di farlo, però, per distinguerci un po’ ed essere “politicamente scorretti”, catapultiamoci nel lontano 2005, in un’altra Parigi, con una Carrie Bradshaw che non ha nulla da invidiare alla moderna Emily, in fuga dalla città più romantica del mondo e pronta a tornare dal suo Mr Big in un meraviglioso abito di toulle verde salvia. Quante volte abbiamo sognato di “metterci nei suoi panni”?

Carrie Bradshaw – Sex & The City: Ineguagliabile!

Tutti gli outfit proposti sono realizzabili su misura presso l’atelier Cristian Guarino.

Leggi anche: “Emily in Paris”: la nuova serie Netflix con Lily Collins

View this post on Instagram

A post shared by 𝗜𝗻 𝘀𝘁𝗶𝗹𝗲 𝗖𝗿𝗶𝘀𝘁𝗶𝗮𝗻 𝗚𝘂𝗮𝗿𝗶𝗻𝗼 (@cristian_guarino_atelier_) on

 

 

Articoli correlati: