23 DICEMBRE - Lifestyle / People

Il Winter Park di Genova apre le sue porte alle persone con disabilità

Scritto da:

La giornata dedicata è quella del 30 dicembre 

Il  Winter Park di Genova, il luna park mobile più grande d’Europa aperto fino al 12 gennaio apre le sue porte, la mattina di lunedì 30 dicembre (dalle 10 alle 12.30) alle persone con disabilità e i loro accompagnatori.
Un’iniziativa molto attesa dalle persone con disabilità e dalle loro famiglie, iniziata ormai 13 anni fa e che, nel 2018, ha visto partecipare più di mille persone. «Lo staff del Winter Park – racconta Nadia Superina, mamma e coordinatrice dell’evento– è sempre stato sensibile e attento alle nostre esigenze: il primo anno i ragazzi erano non più di una ventina, oggi superiamo il migliaio e coinvolgiamo molte associazioni tra Liguria e Piemonte come Anffas, Cepim, Chiossone, Fadivi, Papa Giovanni XXIII, Angsa, X fragile, Insieme per caso, Ponente Insieme, ASD Ariosto, Giosuè Signori e Paverano».
Dalle 10 alle 12.30 di lunedì 30 dicembre, tutte le attrazioni del luna park più grande d’Europa sono aperte gratuitamente ed esclusivamente per le persone con disabilità.

Dopo la giornata dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne e il pomeriggio dei nonni e dei nipoti, organizziamo un evento interamente dedicato ai bambini e alle famiglie – spiega Mattia Gutris, portavoce del giovane staff di organizzatore del Winter Park – Il luna park di Genova da sempre è uno dei simboli delle festività natalizie genovesi, frequentatissimo da ragazzi di ogni età, ma soprattutto da bambini e famiglie. Aspettare il Natale con noi sarà un’occasione per godersi le attrazioni e le animazioni del Winter Park in un’ atmosfera unica di festa e allegria.

Gli eventi continuano martedì 31 dicembre, quando si festeggerà il Capodanno in piazzale Kennedy con sconti dedicati ai visitatori.

Articoli correlati: