06 LUGLIO - Lifestyle

Wimbledon, quando lo sport ha stile

Scritto da:

Wimbledon è forse il torneo di tennis più famoso o per lo meno quello più patinato al mondo. Regole di stile, dress code ed eleganza sono all’ordine del giorno

 

Wimbledon. Il torneo di tennis con più fascino di tutti. Eleganza è la parola d’ordine che si sposa con il bianco.

Dress code white. Ebbene sì. Se i tennisti, ma soprattutto le tenniste, sono rinomati per completini sgargianti e particolari, presso “All England Lawn Tennis and Croquet Club” (il nome del circolo dove si sta giocando il torneo) il bianco è l’unico colore tollerato.

I giocatori ci provano sempre a dare un tocco di eccentricità al loro outfit. Le regole sono però rigidissime. Lo scorso anno il signor Roger Federer (non uno a caso, ma il vincitore del torneo per ben sette volte) ha osato indossare delle scarpe con le suole colorate. Il gesto, oltraggioso, è costato a Roger un rimprovero dagli organizzatori.

Le rigide regole del vestiario si applicano anche al pubblico. Gli spettatori devono indossare un abbigliamento consono e formale: per gli uomini giacca e cravatta e per le donne abito. Non a caso il torneo che si svolge a Londra attira molti vip.

01-00317936000015h

Sugli spalti, in questi gironi, sono stati immortalati David Beckham, Pippa Middleton, Sienna Miller e Anna Wintour. Saranno mica attratti dalle fragole con panna?

Se non lo sapete il torneo inglese è famoso anche per le tradizioni culinarie. Quando si assiste agli incontri le fragole sono gli snack da consumare. Così, un simpatico spettatore, l’altro giorno, si è presentato, sul campo Centrale, interamente vestito da Fragola. L’outfit non sarà stato di certo gradito da tutta l’organizzazione.

01-00318064000012h

La selezione dei raccattapalle è un’altra questione che viene affrontata con grande serietà. I volontari devono fare un corso che inizia a febbraio: solo al termine vengono selezionati i migliori candidati.

 

Articoli correlati: