fbpx
Lifestyle / Musica

“Tough as You”: l’evento by Dr. Martens che rianima il Mi Ami

08 Ottobre 21 / Scritto da:

L’evento avrà luogo il 16 e 17 ottobre

Musica, arte, moda, cultura si mischiano perfettamente grazie a Tough as You”, il Festival che il brand di scarpe Dr. Martens ha annunciato con il Mi Ami.

Due giorni di workshop, talk e live dedicati alla musica, uno dei settori maggiormente colpiti e penalizzati dalla situazione che il brand vuole aiutare.

Un programma fitto di appuntamenti, dedicati a chi nella musica ha il proprio presente e futuro, a chi ha un sogno nel cassetto, a chi continua a provarci e a chi desidera semplicemente ascoltare.

Specchio della filosofia inclusiva e dirompente del brand “Tough As You” è il Festival pensato per creare opportunità di confronto attraverso un percorso di workshop per chi sta muovendo i primi passi nell’industria.

talk per approfondire tematiche legate al cosmo musicale e di rilevanza sociale, ed una lineup che coinvolge creativi, emergenti e non, scelti tra le voci più promettenti e progressiste del panorama italiano.

Leggi anche: Dr. Martens lancia a Milano una collezione che sostiene gli artisti

Si parte sabato 16 Ottobre, ore 14.00 con due workshop a cui seguiranno talk e live serale per poi replicare con altrettanti appuntamenti ed ospiti domenica 17 Ottobre.

 Con “Tough As You” Dr. Martens conferma il suo impegno e piano pluriennale nel creare percorsi e opportunità di supporto a talenti musicali emergenti e realtà creative vitali per il territorio, per questo il ricavato delle prevendite verrà interamente devoluto al Circolo Magnolia, uno dei templi della musica live milanese, in forte difficoltà dopo questi due anni di pandemia.

Come dichiarato da Carlo Pastore e Stefano Bottura, direttori del MI AMI:

Tough As You Fest è l’atto di speranza e di unione di una comunità che cerca di affrontare questo momento di incertezza con, finalmente, speranza e voglia di ripartire. Guardare al programma di questa due giorni ci regala l’immagine tridimensionale e vivida di un movimento in cui la musica sa essere il laboratorio di una società migliore, progressista, inclusiva e ricca di differenze. E ora che abbiamo fatto il palco, facciamolo suonare!

Tag:, , ,