22 NOVEMBRE - Lifestyle

Tutto quello che c’è da sapere sul giorno del Ringraziamento

Scritto da:

Il Thanksgiving 2018 si festeggia giovedì 22 novembre

Per gli Americani e canadesi è la festa più importante e maggiormente sentita a livello culturale. Il Thanksgiving Day, ovvero il giorno del Ringraziamento viene festeggiato ogni anno dal 1621 quando nel Massachusetts, i padri pellegrini si riunirono per ringraziare il Signore del buon raccolto.

Negli Stati Uniti la ricorrenza cade ogni quarto giovedì del mese di novembre mentre per i canadesi è ogni secondo lunedì di ottobre.

La festa venne dichiarata tale dal presidente George Washington nel 1789, ma venne istituita ufficialmente solo nel 1863, quando il presidente Abraham Lincoln decretò il quarto giovedì di novembre come Giorno del Ringraziamento.

Una festa solenne che gli americani festeggiano in famiglia o con gli affetti più cari. A New York si celebra con una parata presso i Grandi Magazzini Macy’s, con una sfilata di carri allegorici.

Leggi anche: I cinque momenti più divertenti del Ringraziamento nelle serie tv

Per tutti gli altri c’è da rispettare anche la cucina tradizionale. La cena, rigorosamente a casa, prevede il celebre tacchino ripieno, con patate dolci o insalate e la salsa di mirtillo. Ma perché proprio il tacchino?

La tradizione dice che John F. Kennedy fu il primo presidente a graziare un tacchino: nel giorno del Ringraziamento il Presidente salva un tacchino destinato alla cena della Casa Bianca, infatti gli allevatori sono soliti inviare i migliori animali al presidente di turno.

Al Thanksgiving tutti i negozi sono chiusi e di conseguenza il giorno dopo si celebra il “black friday” un giorno dedicato interamente allo shopping con sconti e offerte.

 

Articoli correlati: