fbpx
24 LUGLIO - Lifestyle

Serie A, presentato il nuovo pallone per la stagione 2020 – 21

Scritto da:

Si chiama Nike Flight Serie A

Mentre il campionato italiano di Serie A è agli sgoccioli e si sta terminando questa tribolata stagione in queste ultime ore è stato presentato il nuovo pallone della Serie A Tim, Nike Flight Serie A.

Il pallone verrà utilizzato nella stagione 2020 – 21  non solo per il Campionato, Coppa Italia, Supercoppa italiana e delle competizioni Primavera TIM.

Nike Flight, il nuovo pallone Nike che affronta gli aspetti imprevedibili dell’aerodinamica attraverso un design rivoluzionario, è il risultato di otto anni di ricerca sul miglioramento della stabilità del volo del pallone da calcio da parte del Nike Equipment Innovation Lab. Nei test svolti dagli ingegneri del Lab sono stati coinvolti oltre 800 atleti professionisti che con le loro indicazioni sono stati fondamentali per arrivare al risultato finale.

La nuova tecnologia aerodinamica Nike AerowSculpt, grazie ai solchi presenti sulla superficie del pallone, riduce le oscillazioni e garantisce una traiettoria più stabile del 30% rispetto al suo predecessore Nike.

Il design presenta inoltre l’inchiostro 3D Nike ACC (All Conditions Control). Introdotto nel 2014, ACC aiuta a garantire un grip ottimale in condizioni di asciutto e bagnato.
Nel pallone Nike Flight l’inchiostro è stato utilizzato anche per la creazione di micro lembi disposti lungo il design di Nike AerowSculpt che ottimizzano ulteriormente la stabilità aerodinamica.

Nike Flight presenta una struttura a quattro pannelli termosaldati, senza cuciture, che oltre ad influenzare il modo in cui il pallone vola, permette prestazioni e tocco migliori.

È anche caratterizzato da inserti di colore blu e giallo su base bianca e presenta il logo della Serie A TIM. Lo ‘swoosh” stilizzato e altri dettagli sono invece di colore rosso. Oltre al principale campionato italiano, Nike Flight sarà presente anche sui campi di Premier League inglese e la Prem’er – Liga Russa.

Non è da escludere che i tifosi possano vedere del vivo il nuovo pallone: nelle ultime ore il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora ha infatti fatto sapere che se la curva dei contagi lo permetterà si potrà pensare a una riapertura degli stadi, con capienza ridotta.

Articoli correlati: