fbpx
20 MAGGIO - Lifestyle

Il selfie perfetto: 3 regole infallibili!

Scritto da:

Vi sveliamo 3 trucchi, e qualche piccolo segreto di bellezza, per selfie a prova di likes.

Quante volte, sbirciando i profili altrui, vi siete chieste “oh cavolo! Ma come farà a venire così bene in foto!”. Magari l’amica in questione non è poi così carina, oppure lo è ma non come nelle foto che condivide sui social. Ad ogni modo, nella vostra testa, scorrerà a lettere cubitali e a intermittenza, una sola esclamazione: anch’io!

Bene, ottenere selfie perfetti non è poi così difficile: c’è chi utilizza le applicazioni “cambia connotati” o il sempreverde Photoshop, ma noi siamo assolutamente contro i total fake e, i suggerimenti che vi diamo, sono solo semplici accorgimenti, segreti di bellezza e un po’ di conoscenza in più delle vostre qualità.

 

  • 1. Per ottenere selfie perfetti è fondamentale avere un look perfetto! Iniziamo dal trucco e prendiamo esempio da chi, di selfie, se ne intende: Kim Kardashan! Ebbene sì, provate a fare come queen Kim e iniziate a sperimentare il contouring in grado di mimetizzare i vostri piccoli difetti e di esaltare le vostre qualità estetiche.

 

Il contouring perfetto è il segreto di ogni buon selfie che si rispetti! 

Procedete, poi, con il trucco degli occhi, cercando di “aprire lo sguardo” con matita e kajal e illuminandolo con piccoli punti luce madreperlati. Ovviamente mascara come se piovesse e sopracciglia super definite sono d’obbligo!

Le labbra devono essere idratate e ben truccate con matita tono su tono e rossetto matt: di giorno definitele con colori naturali, di sera, invece, osate con colori scuri e d’effetto come il rosso lacca, il prugna o il bordeaux.

 

  • 2. Una volta ottenuto il trucco perfetto, guardatevi allo specchio e iniziate a “studiare” il vostro viso: naso, occhi, bocca, profilo destro e sinistro….non lasciate nulla al caso, mi raccomando!

Questo esercizio vi sarà molto utile non solo per capire quale sia la “posizione” più adatta per scattare i vostri selfie, ma anche per essere sempre pronte quando l’amica di turno decide che è giunta l’ora del selfone di gruppo in discoteca o all’università. Se sarete sufficientemente preparate, non rischierete di essere taggate in foto improbabili che MAI E POI MAI accettereste sui vostri social network!

 

  • 3.Adesso siete (quasi) pronte per condividere i vostri autoscatti: ricordate che la base della fotografia è la luce! Gli effetti luci/ombre, quindi, sono il tassello fondamentale per fare in modo che l’immagine risulti luminosa, pulita e priva di sbavature. Giocate con le vostre foto, sovrapponete tutti i filtri che avete a disposizione, illuminate, scurite e tagliate come più vi piace e, solo dopo, procedete con la condivisione!

 

Questi sono piccoli suggerimenti per mostrare il meglio di voi ma, ovviamente, non vale barare: sì, quindi, all’ effetto “pelle da star”, no, invece, all’effetto Madame Tussauds!

 

Evitate, se potete, anche didascalie a sfondo filosofico o da donne disperate: siete giovani e belle, sarà sufficiente augurare un buongiorno ai vostri contatti o scrivere una piccola parola evocativa del vostro mood.

Buon selfie a tutte!

Articoli correlati: