13 APRILE - Lifestyle

Il ritorno del Tamagotchi: il prodotto è di nuovo in vendita

Scritto da:

Dopo oltre 20 anni ritorna il giochino prodotto dall’azienda giapponese Bandai Namco

Tuffo nel passato. A 20 anni di distanza ritorna il Tamagotchi e se siete cresciuti negli anni 90′ saprete subito cos’è. Era quel gioco virtuale, un portachiavi a forma di uovo, con al suo interno un cucciolo da nutrire, accudire e da far crescere.

L’azienda che lo produceva, la Bandai Namco, ha deciso di tornare sul mercato rilanciando lo storico prodotto. La scelta altro non è che un omaggio al giochino, per celebrare il suo anniversario.

Al momento il prodotto è disponibile, nella sua prima versione (quella con sei animali da gestire), solo in Giappone dove costa circa 16 euro.

Negli anni, infatti, l’azienda aveva prodotto diverse varianti del prodotto. Il nuovo Tamagotchi è leggermente più piccolo rispetto alla sua versione originale. Il termine “tamago” in giapponese significa uovo e ecco il perché della sua forma.

Nella versione “moderna” le funzionalità non sono cambiate, ci sono sempre tre pulsanti che servono a nutrire, curare, tenere pulito l’animaletto e metterlo a letto.

 

Articoli correlati: