08 OTTOBRE - Lifestyle / News

Nazionale, se gli Azzurri diventano “verdi”

Scritto da:

Una maglia che verrà indossata il 12 ottobre

Indosseranno una maglia verde i ragazzi della Nazionale di Calcio italiana guidata da Roberto Mancini e lo faranno in occasione della sfida (decisiva) contro la Grecia del 12 ottobre valida per la qualificazione a Euro 2020. Un caso quasi unico nella storia.

Quasi perché già il 5 dicembre del 1954, in occasione di Italia – Argentina (allo stadio Olimpico, lo stesso che vedrà impegnati i giocatori sabato) venne sfoggiata  la maglia di questo colore per poi lasciare spazio all’ di azzurro diventato poi per anni quasi uno status simbolo della Nazionale maggiore e di tutte le squadre (come basket e pallavolo).

Il verde solitamente è il colore che viene utilizzato dalle giovanili e che lo sponsor tecnico Puma ha deciso di utilizzare, creando un home kit, anche per sottolineare la giovane età di un gruppo che vanta 12 giocatori al di sotto dei 25 anni.

La grafica è ispirata al Rinascimento, una celebrazione del passato, del presente e del futuro della cultura italiana. Il kit fa parte di una più ampia collezione caratterizzata dalla grafica rinascimentale creata in esclusiva. Si ispira al periodo rinascimentale e celebra i tanti giovani talenti che stanno diventando sempre più protagonisti dei successi degli azzurri.

La giovane età della Nazionale non è un fattore da dimenticare: per anni, soprattutto dopo la vittoria ai Mondiali del 2006 è mancato quel tanto cercato ricambio generazionale che Mancini è stato in gradi di creare.

Il verde, in ogni caso, non è un colore “nuovo” nello sport. La prima edizione di Gazzetta dello Sport (del 3 aprile 1896) era verde.

Nel ciclismo la maglia verde viene indossata dai leader delle classifiche di alcune tappe: succede nel Tour de France, nella Vuelta di Spagna o nel Giro d’Italia dove fino al 2011 indicava il leader delle classifica in montagna. Negli anni d’oro della Benetton Treviso di Basket il colore (inevitabilmente visto lo sponsor) è stato il verde così come quello scelto da Siena (prima che la società fallisse). In NBA il verde è per antonomasia il simbolo dei Boston Celtics che il giorno di San Patrizio aggiungono anche dettagli dorati alla canotta.

 

Articoli correlati: